Roberto Scazzosi rieletto presidente del collegio sindacale di Federazione

Per la seconda volta l’assemblea della Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo ha eletto a capo del collegio sindacale Roberto Scazzosi, presidente della nostra Bcc, che era già stato chiamato a ricoprire l’incarico nel febbraio 2017, cioè 16 mesi prima dell’assemblea di giugno 2018 che lo aveva eletto per la prima volta. Nomina che è stata riconfermata nell’assise dello scorso 29 maggio, che ha anche rieletto alla presidenza del consiglio di amministrazione Alessandro Azzi e nel consiglio il “nostro” Mauro Colombo.
Nata il 14 giugno 1964 con il nome di “Federazione Lombarda delle Casse Rurali e Artigiane”, sulle radici dell’esperienza della sezione lombarda della “Federazione fra le Casse rurali italiane” -sezione sorta nel 1893 e primo caso di organismo federativo attivo a livello locale nel panorama del credito cooperativo nazionale-, la Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo è l’organismo associativo che rappresenta e fornisce assistenza, consulenza e formazione alla rete delle Bcc della Lombardia e che, insieme alle altre Federazioni locali e a Federcasse, costituisce la struttura associativa nazionale delle Bcc italiane.
«Una “casa comune”, di importanza fondamentale per mantenere saldi e difendere i valori portanti della cooperazione del credito -spiega Scazzosi-. La Federazione, infatti, è partecipata sia dalle Bcc che, come la nostra, aderiscono al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, sia dalle Bcc che hanno scelto di far parte di Cassa Centrale Banca: istituti con interessi commerciali differenti ma unite dallo stesso scopo: essere un punto di riferimento, un valore aggiunto e un motore propulsivo per le famiglie, le imprese e le comunità dei territori su cui operano. Al centro dell’azione della Federazione ci sono i principi di mutualità e solidarietà e, in veste di società cooperativa con funzioni consortili, si propone di promuovere il protagonismo delle Banche di Credito Cooperativo, offrendo supporto nell’opera di rafforzamento del rapporto con le comunità locali di cui sono espressione. E questo perché -conclude Roberto Scazzosi-, mentre il compito dei due Gruppi bancari è quello di occuparsi delle tematiche finanziarie e prettamente creditizie, la Federazione ha sia la missione di sostenere il ruolo sociale ed economico delle Bcc sia il compito di diventare sempre di più un luogo di incontro e di scambio virtuoso per le tutte banche di credito cooperativo della nostra regione».

Mauro Colombo, vice presidente vicario della nostra Bcc, è stato confermato nel consiglio della Federazione Lombarda Bcc Busto Garolfo e Buguggiate