Con la Lilt per fare prevenzione

In piazza a Legnano per la prevenzione. In occasione della Campagna Nastro Rosa, la Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori -, l’Unione del Commercio e la nostra Bcc hanno puntato i fari sulla necessità di adottare stili di vita e comportamenti corretti per prevenire il tumore al seno. Sabato 10 e domenica 11 ottobre, in piazza San Magno la delegazione legnanese della Lilt è stata presente con un gazebo per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione. L’iniziativa, patrocinata dal Comune, ha visto anche le fontane della piazza colorarsi di rosa e ha dato il via ad una raccolta fondi per l’acquisto di un’unità mobile per le visite gratuite. «Dopo il lockdown e nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, siamo tornati a porre l’accento sulla necessità di fare prevenzione perché è l’arma più importante che abbiamo a disposizione per sconfiggere le patologie tumorali», ha spiegato Anna Daverio, referente della Lilt di Legnano intervenuta con una rappresentanza del Circolo Culturale e Ricreativo della nostra banca. «Pur nella situazione di emergenza sanitaria, abbiamo sempre cercato di essere vicini ai nostri assistiti. Ma essere presenti è importante per continuare a ribadire l’importanza di fare prevenzione seguendo un’alimentazione sana e corretti stili di vita, ma anche sottoponendosi a visite e screening periodici». Al fianco della Lilt, come ormai da anni, si è schierata la nostra Bcc, sempre in prima linea con il CCR nel promuovere le campagne di prevenzione e nel sostenere l’importante attività della Lilt. «Non avendo potuto organizzare il tradizionale momento di confronto, abbiamo voluto dare un segnale concreto con questa presenza in piazza», ha ricordato la presidente del CCR Maria Carla Ceriotti.