Insieme anche se distanti, gli auguri di Natale del CCR

«Anche se distanti e senza la nostra tradizionale festa per lo scambio di auguri, vogliamo comunque sentirci uniti e non rinunciamo a un brindisi benaugurale. Per questo ripartiamo dalla festa di Natale dell’anno scorso del Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc (nella foto sopra, ndr)». Con queste parole la presidente del CCR, Maria Carla Ceriotti, e tutto il direttivo dell’associazione augurano buone feste ai soci e agli amici del CCR. Sono auguri che non hanno il sapore un po’ amaro di chi, come tutti, ha dovuto fare i conti con un’emergenza sanitaria importante che ha imposto mascherine, distanziamenti e divieti di assembramento. Ma sono auguri che hanno anche il gusto della speranza. «Perché, nonostante il periodo, il CCR non si è fermato», prosegue la presidente. «Abbiamo dovuto rinunciare a molti appuntamenti che ormai avevamo inserito in calendario, ma ci siamo ritrovati a proporre nuove iniziative nel rispetto dei protocolli di sicurezza. Solitamente, il mese di ottobre ci vedeva organizzare un incontro dedicato al tema della prevenzione: anche in questo 2020, siamo stati al fianco della Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – nell’iniziativa che è stata organizzata a Legnano». Non certo secondo, «ci siamo affiancati all’iniziativa del Lions Club Parabiago Host, un concorso fotografico che, seppure proposto su scala nazionale, ha almeno tre motivi di interesse: innanzitutto, mette al centro il tema della solidarietà, tema attuale che richiede tutto il nostro impegno; secondo, ha come finalità il sostegno di un’iniziativa del nostro territorio rivolta ai minori; non ultimo, ci permette di tornare al tema della fotografia. Per tutti i soci del CCR l’iscrizione è gratuita: sarà l’associazione a sostenere la quota che sarà devoluta all’Azienda Sociale del Legnanese So.LE». Conclude: «A nome del direttivo a tutti rivolgo gli auguri di serene feste. Possiamo rivivere i bei momenti passati insieme guardando al futuro con il video che abbiamo
preparato. Tanti auguri».

 

Concorso fotografico

Ha una finalità esclusivamente solidale il primo concorso fotografico nazionale promosso dal Lions Club Parabiago Host, in collaborazione con la nostra Bcc e il Circolo Culturale e Ricreativo della banca: la quota di partecipazione sarà completamente devoluta per sostenere il progetto dell’Azienda Sociale del Legnanese So.LE per il recupero sociale, attraverso l’inserimento in società sportive, di ragazzi e ragazze disagiati. Il titolo scelto del concorso è “Arte e solidarietà”, un titolo che unisce il bello al necessario e che in questo particolare momento storico assume una caratteristica particolare: la volontà di avere uno sguardo positivo unita alla richiesta di dare risposte ai nuovi bisogni che la pandemia ha acuito. Patrocinato da UIF P-MI- o2/2021 A, il concorso prevede tre temi: tema libero a colori; tema libero in bianconero (monocromatico) e tema aspetti identificativi del proprio territorio (a colori). Aperto a tutti, è possibile parteciparvi con un massimo di due opere per ogni tema; il concorso è valido per la statistica UIF. La quota di partecipazione minima di 10 euro sarà interamente devoluta all’azienda So.LE per la gestione dei servizi sociali legati al progetto “ALL-educando”. La quota dovrà essere versata con bonifico bancario intestato a Lions Club Parabiago Host – Iban IT11R0840433540000000103502 causale “offerta per partecipazione 1°concorso fotografico LIONS”. Le immagini in formato JPG dovranno avere dimensione massima di 2.500 pixel nel lato lungo, con risoluzione 300 dpi. È possibile partecipare inviando le foto via e-mail accompagnate dalla scheda partecipazione firmata e dalla ricevuta di versamento della quota di iscrizione a: concorsolionsparabiagohost@gmail.com. Previsti premi per le prime tre opere classificate per ogni tema. Le fotografie dovranno essere inviate entro e non oltre il 28 febbraio 2021.