A lezione di prevenzione

“Prevenire è vivere”. Questo lo slogan del convegno organizzato dal Circolo culturale ricreativo della nostra Bcc in collaborazione con la Lilt (Lega italiana lotta ai tumori) di Legnano. Mercoledì 26 maggio, nella sala don Besana di Busto Garolfo, si è parato dell’importanza della prevenzione per combattere i tumori. «Penso che la salute sia la più importante fonte di ricchezza di ogni persona -ha detto Lidio Clementi, presidente della nostra Bcc-. 53La nostra attività si basa sull’offerta di credito alle famiglie e piccole imprese, ma sa anche andare oltre, garantendo il sostegno alle associazioni del territorio e iniziative per la salute e la prevenzione, come in questo caso». Una convinzione che la nostra Bcc ha sposato già cinque anni fa, promuovendo la tappa di Busto Garolfo (nel piazzale davanti alla banca) dell’Unità Mobile itinerante durante la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. All’incontro hanno partecipato il pediatra Flavio Giranzani, la ginecologa Marina Pericoli e il chirurgo Antonio D’Elia. La serata, moderata da Anna Daverio, coordinatrice della Lilt della sezione di Legnano, ha anticipato un altro importante appuntamento: la “Giornata mondiale senza tabacco”, istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) che è stata celebrata lunedì 31 maggio. «Una giornata per informare e sensibilizzare la popolazione sul tema del fumo e in particolare sui danni provocati da questa pericolosa abitudine -hanno spiegato dalla Lilt-. In particolare, il tema della Giornata ha voluto porre l’accento sugli effetti nocivi del marketing del tabacco rivolto alle donne, soprattutto le più giovani». Le donne, infatti, costituiscono il 20% dell’oltre un miliardo di fumatori nel mondo. (In alto, il camper della Lilt nel piazzale della nostra Bcc, qui sotto un momento del convegno)

0 replies on “A lezione di prevenzione”