Papa Francesco: “le buone notizie valgono la pena di essere raccontate, danno speranza”

Il papa esorta a raccontare le storie positive, proprio come la Voce della buona notizia, il portale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, fa da anni.

Il papa si rivolge ai giornalisti e li esorta a raccontare anche le storie positive. “Spero che nei vostri servizi non manchino mai le cose buone, le tante buone notizie che valgono la pena di essere raccontate e che danno speranza”, ha detto papa Francesco nel suo recente discorso in Vaticano a una delegazione composta da rappresentanti della Conferenza episcopale tedesca, della Chiesa Evangelica e dei media di diritto pubblico in Germania.

Da anni la Voce della Buona Notizia, il portale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, ha fatto propria questa missione: raccontare le storie positive del territorio che la ospita. Ci sono tante, tantissime, persone che in silenzio compiono ogni giorno gesti concreti di aiuto verso gli altri, di sostegno a chi crea lavoro, gesti che permettono alle persone di vivere con dignità.

“Ai media pubblici spetta la responsabilità di prendere decisamente posizione per il prezioso bene della libertà umana. – continua papa Francesco, auspicando al colloquio e alla comprensione tra i popoli – Il colloquio genera comprensione, apre orizzonti, e il ritrovarsi crea lo spazio per uno scambio libero e aperto di informazioni, opinioni e analisi.  Vi incoraggio nel vostro impegno a far sì che vi siano fatti anziché fake news¸ oggettività anziché dicerie, ricerca di precisione anziché titoli approssimativi”.

La realtà e ricca e variegata. E’ più facile che un fatto di cronaca nera salga agli onori della cronaca, ma, per fortuna, è l’eccezione, non la regola. Noi, come redazione, vogliamo raccontare quello che di buono accade, dare spazio nella cronaca alle persone per bene, a chi lavora a sostegno degli altri.