Il premio Donne In·Canto

Donne protagoniste: nell’arte come nella società. Si è chiuso con la consegna del primo “Premio Nazionale Donna In·Canto” a Marialuisa Gavazzeni Trussardi il festival di musica e parole al femminile Donne In·Canto diretto da Giorgio Almasio e che la nostra Bcc sostiene da tempo. Una kermesse che ha visto quest’anno, in 24 appuntamenti proposti sui territori di 17 Comuni, l’esibizione di 31 artiste, tra cantanti, attrici e performer, richiamando oltre 3.500 spettatori. Nelle sue 13 edizioni il Festival infatti si è imposto come un appuntamento importante e di qualità e la nostra Bcc ha sempre voluto dare valore a una proposta culturale che ha visto tra gli interpreti attori di calibro nazionale come Anna Foglietta e Iaia Forte e cantanti quali Antonella Ruggiero e la giovanissima Frida Bollani Magoni. Alla serata di chiusura, che si è svolta il 24 ottobre nell’auditorium di Crespi Bonsai a Parabiago, è intervenuta Danila Battaglia, componente del consiglio di amministrazione della nostra banca, a riaffermare la vicinanza della Bcc al mondo della cultura quale elemento vitale per la crescita di un territorio.

Il Premio Nazionale Donna In·Canto è stato assegnato a una figura di spicco dell’arte, della cultura e della solidarietà italiana. Il sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi e l’assessore alla Cultura Barbara Benedettelli lo hanno consegnato a Marialuisa Gavazzeni Trussardi “per aver contribuito a diffondere l’eccellenza dello stile italiano nel mondo con creatività e innovazione. E per il costante e appassionato impegno accanto al Centro di ricerca Dino Ferrari, incidendo significativamente nel tessuto sociale”.

Marialuisa Gavazzeni Trussardi ha una storia che la distingue quale donna che ha saputo incidere nel fashion e nel nuovo modo di proporre sfilate in luoghi significativi e insoliti, come il Teatro La Scala o la Stazione Centrale di Milano, dando alla moda italiana un rilancio significativo affiancando il marito Nicola sin dall’inizio nel far crescere il brand Trussardi. Ma è anche donna impegnata nel campo della ricerca grazie alla sua presenza come presidente dell’associazione “Amici del Centro Dino Ferrari” del Policlinico di Milano, ente morale fondato da Enzo Ferrari e nato in memoria del figlio, stroncato in giovane età dalla distrofia muscolare. Marialuisa Gavazzeni Trussardi dal 2004 è vicepresidente dell’associazione Italia Hong Kong e docente all’Università La Sapienza di Roma in Fashion Economy. È Cavaliere della Repubblica, Cavaliere del Lavoro e Ufficiale di Gran Croce, nonché Ambassador Word Food Programme per la Fao. Si occupa anche di Green Ethic Economy della moda e è stata consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana.