Corsi di aggiornamento in azienda, prorogato l’obbligo alla fine dell’emergenza

corso formazione
I dipendenti potranno continuare a svolgere le mansioni per cui sono stati formati.

Chi si occupa di sicurezza, di antincendio, pronto soccorso, potrà continuare a farlo. Il nuovo regolamento per gestire l’emergenza del Coronavirus ha prorogato i termini alla fine dell’emergenza. Vediamo assieme cosa prevede:

“Il mancato completamento dell’aggiornamento della formazione professionale e/o abilitante entro i termini previsti per tutti i ruoli/funzioni aziendali in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, dovuto all’emergenza in corso e quindi per causa di forza maggiore, non comporta l’impossibilità a continuare lo svolgimento dello specifico ruolo/funzione (a titolo esemplificativo: l’addetto all’emergenza, sia antincendio, sia primo soccorso, può continuare ad intervenire in caso di necessità; il carrellista può continuare ad operare come carrellista)”