Dopo dieci anni alla guida della nostra Bcc Luca Barni sale ai vertici del Gruppo Iccrea

«Dei miei dieci anni di direzione generale otto sono stati fondamentali. Perché nei primi due qualche difficoltà con chi ha preceduto il nostro Roberto Scazzosi sicuramente c’è stata. Con Scazzosi la governance ha fatto solo e soltanto la governance, con una netta separazione, dichiarata da subito, tra quelle che sono le prerogative di un presidente della Bcc e quelle che sono le prerogative di un direttore della Bcc. E questo è stato un elemento dirimente nel far percepire questa banca come un’entità completamente diversa rispetto a quella passata».
Luca Barni, che è stato il direttore generale della nostra Bcc negli ultimi dieci anni, così ha salutato governance, soci e dipendenti, durante l’assemblea dello scorso 9 dicembre, al termine della quale è stato dato conto del cambio al vertice della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, con Carlo Crugnola, che negli ultimi cinque anni è stato il vice di Barni e che ora è diventato il nuovo direttore generale. Una staffetta maturata a seguito della chiamata di Luca Barni nel Gruppo bancario cooperativo Iccrea, dove ricopre il ruolo di responsabile della divisione retail.
Nominato direttore generale alla vigilia della grande crisi che ha colpito l’economia mondiale, Barni ha saputo tenere ferma la barra della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate che, sotto la presidenza di Roberto Scazzosi, ha raggiunto risultati importanti. «Un ringraziamento particolare va al Comitato di direzione, con in primis Carlo Crugnola, che mi ha accompagnato in questi anni difficili a portare la Bcc a raggiungere livelli di redditività significativi -ha detto Barni-. E un sentito grazie anche ai dipendenti, che hanno saputo cogliere la nostra sfida e farla loro».