Ccr: un’estate alla scoperta di luoghi misteriosi e unici

E’ stata un’estate intensa quella del Circolo Culturale e Ricreativo della Bcc. Un’estate all’insegna della scoperta di luoghi spettacolari, senza dimenticare gli aspetti storici e culturali. Come consuetudine, il CCR ha infatti proposto una serie di viaggi, sia all’estero sia in Italia, capaci di incuriosire e attirare l’interesse di molti. Successo annunciato per la vacanza studio a Bournemouth, Inghilterra, proposta ai ragazzi dai 13 ai 16 anni. Il 10 giugno c’è stata l’uscita ad Alseno (Piacenza) per vedere la splendida infiorata che viene realizzata dall’interno dell’abbazia di Chiaravalle della Colomba seguita dalla visita alla rocca Sanvito di Fontanellato. È durata invece due giorni – il 21 e il 22 luglio – l’uscita a Torre del Lago. La frazione di Viareggio, dove a partire dal 1891 ha abitato il compositore Giacomo Puccini, è stata scelta proprio per il festival che ogni anno viene dedicato al musicista. I soci del CCR hanno assistito alla rappresentazione dell’opera “Madama Butterfly”. Con l’occasione, sulla strada del ritorno, la comitiva del CCR si è fermata nelle città di Lucca e Pistoia per una breve visita. Nel calendario estivo dell’associazione della nostra banca, non poteva mancare la tradizionale gita al lago. Dopo Orta e isola di San Giulio, quest’anno gli organizzatori hanno scelto il lago d’Iseo come meta, con la visita a Monte Isola, la più grande isola abitata dei laghi europei. A chiusura della programmazione estiva, dal 26 agosto al 2 settembre il CCR ha proposto una splendida crociera nel Mediterraneo. A bordo della Costa Favolosa, sono state visitate le città di Istanbul, Smirne e Dubrovnik, con tappa a Katakolon e Bari, e partenza e arrivo a Venezia.

48

0 replies on “Ccr: un’estate alla scoperta di luoghi misteriosi e unici”