Più garanzie per chi compra o costruisce case con le polizze Assimoco

L’accordo prevede un pacchetto di prodotti destinato a costruttori (Soci e correntisti) per tutelare da fallimenti o danni strutturali chi acquista immobili

Tutelare chi compra casa non è mai stato così facile. La nostra Bcc, da sempre attenta ai diritti civili di soci e correntisti, ha infatti stipulato un accordo con Assimoco, il gruppo assicurativo del Movimento Cooperativo italiano, in modo da proporre a soci e correntisti un pacchetto di prodotti destinato ai costruttori di case, per tutelare da fallimenti o danni strutturali chi acquista i loro immobili. Nel 2005, lo Stato ha varato un importante decreto legislativo per salvaguardare i diritti di chi acquista un’abitazione. Da allora, i costruttori sono obbligati a sottoscrivere una fideiussione pari alle somme riscosse prima del rogito da chi acquista, in modo da permettere al compratore di recuperare i suoi soldi in caso di insolvenza o fallimento dell’impresa o della cooperativa costruttrice. Inoltre, al momento del rogito, chi vende deve rilasciare una polizza assicurativa della durata di 10 anni, con partenza dalla data di conclusione dei lavori, a copertura dei danni che possono derivare a cose o persone, da carenze strutturali dell’edificio, come, per fare un esempio banale, la mancata impermeabilizzazione. La nostra Bcc con Assimoco offre quattro prodotti destinati ai costruttori: una polizza fidejussoria a garanzia degli acconti versati dagli acquirenti e una destinata a garantire la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione, inoltre propone l’assicurazione decennale postuma sugli immobili realizzati, che rimborsa il costo di ricostruzione qualora si verificasse un cedimento strutturale. C’è poi un contratto assicurativo classico, la “C.A.R.” (Constructor All Risks), che assicura il cantiere. La Car va fatta ad inizio lavori, ed è indispensabile per poter poi accedere alla sottoscrizione della già citata polizza decennale postuma. Sono ancora poche le banche e le compagnie assicurative che si sono attrezzate per proporre questo tipo di prodotti, data la mancanza di una statistica di riferimento sui sinistri, e la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate è una delle prime a proporli sul territorio dell’Altomilanese e del Varesotto. I prodotti in questione sono stati presentati alla Rete Commerciale della nostra Bcc dal referente di Agecasse, consorzio della Federazione Lombarda delle Bcc per i prodotti assicurativi, nel corso del Comitato Commerciale che si è tenuto lo scorso febbraio. Una volti messi a disposizione dei correntisti, i prodotti hanno riscosso da subito un grande successo, grazie anche alle interessanti condizioni che Assimoco riserva ai clienti Bcc, tanto che, stanno facendo da leva, per l’apertura di nuovi conti presso la nostra Banca.

PER APPROFONDIRE

SEMPRE PIÙ GRU NEI CIELI DI ALTOMILANESE E VARESOTTO 

Continuano ad aumentare i nuovi cantieri nelle province di Milano e Varese. Il mercato del “nuovo” si mantiene uno dei più floridi in uno scenario che, secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Immobiliare della Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali), nel 2006 è nel complesso stazionario nelle zone di Varese e provincia e nell’area dell’Altomilanese. Le zone edificabili, sempre più spesso, sono ricavate da aree in precedenza occupate da fabbriche ormai dismesse e riconverite a uso residenziale. Il mercato delle “riqualifiche”, infatti, è stato nuno dei più importanti nello scenario immobiliare degli ultimi dieci anni. Altro discorso, per quanto cncerne le aree geografiche: si allargano i confini delle città che si espandono, dove possibile, nelle periferie, andando a concretizzare zone semicentrichge che, in precedenza, erano cnsderate esclusivamente hinterland. Sempre più persone scelgono di acquistare una casa come forma di investimento e sono orientate prevalentemente allo scambio più che all’acquisto come abitazione primaria. Fanno eccezione le giovani coppie che decidono di affrontare insieme l’acquisto della prima casa. Una scelta, del resto, che è nettamente preferita all’affitto: nella zona i canoni di locazione sono più alti dei costi dei mutui. Da anni, infatti, anche le agenzie immobiliari hanno praticamente abbanondato come proprio core business la trattazione degli immobili in affitto.

0 replies on “Più garanzie per chi compra o costruisce case con le polizze Assimoco”