Ballo liscio: un “must” sulle note dei Filadelfia

Un concerto che si preannuncia già come un evento. L’orchestra-spettacolo dei Filadelfia sara protagonista sabato 19 maggio della festa del liscio, uno dei momenti più attesi e amati della manifestazione. Nata da un’idea di Franco Madera nel 1992, la formazione bresciana è oggi una delle più conosciute e rinomate nel panorama nazionale della musica da ballo. Dal giugno 2005 la formazione dei Filadelfia è composta dai cantanti, Raffaele Repizzi e Mary Maffeis affiancati da Massimo Turelli alle tastiere, Luca Bachin alla fisarmonica, Matteo Barone alla batteria, Nicola Spaggiari alla chitarra e Giuliano Tubanti al basso. Nel 2007 è stata pubblicata l’ultima fatica discografica «Raccolta 2007 vol 3» che contiene i nuovi successi «Messaggio d’addio» , «Grandi amori» e «Ritagli di cuore». Il concerto di sabato 19 maggio è un’occasione da non perdere per assistere alla performance dell’orchestra bresciana e danzare sulle note dei loro più popolari successi. I cancelli aprono alle 20.30. Il concerto inizia alle 21 e prosegue per tutta la notte, con un piacevole intermezzo: alle 22,30 i maestri di ballo della scuola Joker Dance di Canegrate, campioni italiani di ballo liscio e da sala 2004, si esibiranno in una dimostrazione. L’ingresso è gratuito.

0 replies on “Ballo liscio: un “must” sulle note dei Filadelfia”