Le botteghe storiche bustesi

Simbolo di una storia relativamente recente, ma soprattutto indice di una vitalità proiettata al futuro. Sono le 26 botteghe e attività storiche che il Gruppo di Ricerca Storica di Busto Garolfo, insieme con la nostra Bcc e l’amministrazione comunale, ha voluto premiare sabato 23 novembre. In una sala consiliare gremita, il Gruppo bustese ha presentato il lavoro svolto sulle attività commerciali presenti a Busto Garolfo da almeno 50 anni, suddividendole per gestione, sede e tipologia merceologica. Ne è emerso un quadro che «ci proietta verso il futuro», ha osservato il presidente della nostra Bcc, Roberto Scazzosi, intervenuto insieme con il presidente del Gruppo di Ricerca Storica Federica Barbaglia e il sindaco Susanna Biondi. Sono state premiate: Farmacia Mucchiati, Angelo Gaio Idraulica, Ferramenta Sora, Barni Carlo, Cartoleria Paganini, La flora di Sassi Sergio, Rossini Ottica, Macelleria Ferrario, Panificio Alimentari Olcella, Fratelli Rondanini Elettrodomestici, Busti Abbigliamento ed Edicola Pinciroli. Hanno invece ricevuto una targa da esporre in negozio: Panificio Millevoglie, Panificio Proietto, Macelleria Bressan, Abbigliamento Maria Teresa, Bar Branca, Bar Combattenti e Reduci, Biba Bar, Bar Loredana, oltre a Il Cappellaio Matto, Gelateria Purissima, Mobilificio Bandera Giovanni, Tendenza e Arredo Bandera, Ottica e foto Paganini e Daniele Raimondi.