Convegno sui rapporti tra impresa e fisco

Nel tradizionale incontro di formazione tenutosi a luglio in sala Don Besana esperti e operatori del settore hanno sviluppato un tema cardine per aziende e professionisti

Una tradizione recente che si è rinnovata lo scorso 9 luglio in sala don Besana: la giornata di formazione promossa dalla BCC e organizzata da Avvocati legnanesi in associazione in collaborazione (ALIA) con l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano (ODCEC) e Confindustria Alto Milanese, quest’anno si è occupata dei rapporti tra impresa e fisco. «L’intento di questo incontro era di fare focus su un tema importante per le imprese e i professionisti –spiega Bruno dell’Acqua, già presidente di Alia–: per questo i relatori Duilio Liburdi e Gianluigi Fontana hanno illustrato gli istituti giuridici che possono evitare il contenzioso tributario con un excursus sulla rilevanza della legge penale nell’attività d’impresa». Dopo il saluto del direttore della BCC Luca Barni, il convegno è stato introdotto da Alberto Lazzarini, coordinatore iniziative territoriali ed eventi dell’Alto Milanese dell’ODCEC e degli Esperti Contabili di Milano; Alessandro Solidoro, Presidente ODCEC Milano ed Esperti Contabili di Milano, e da Paola Roveda, area Economia e Finanza di Confindustria Altomilanese. «Impresa e fisco è un tema antico e sempre attuale –ha dichiarato Andrea Pontani, direttore di Confindustria Altomilanese–. Non è soltanto una questione di eccessivo carico impositivo che penalizza il mondo delle aziende distraendo risorse che potrebbero essere impiegate per creare sviluppo e occupazione; i rapporti con il fisco sono complicati da una proliferazione legislativa che disorienta chi quelle norme vuole rispettarle. Confindustria ha sollecitato in più occasioni l’Esecutivo affinché le forme di collaborazione tra Amministrazione finanziaria e imprese diventassero sempre più fluide proprio per evitare più possibile inutili contenziosi». «Anche quest’anno abbiamo voluto essere a fianco di altri attori del territorio per iniziative di formazione per aiutare imprese e professionisti a orientarsi in un ambito legislativo di grande rilevanza – ha commentato il presidente BCC Roberto Scazzosi–. Sono momenti che aiutano la crescita di competenze e che, come banca locale, supportiamo con convinzione».

0 replies on “Convegno sui rapporti tra impresa e fisco”