Il nostro saluto al Santo Padre

«Fratelli e sorelle, buonasera». Queste le semplici parole con cui si è presentato Jorge Mario Bertoglio la sera del 13 marzo scorso. E nel segno della semplicità è anche il saluto che il presidente della nostra Bcc, Roberto Scazzosi, con il consiglio di amministrazione della banca e a nome di tutti i soci vuole porgergli. «La storia del Credito Cooperativo è partita dall’enciclica papale Rerum Novarum più di 120 anni fa. La storia della nostra Bcc è iniziata nella casa parrocchiale di Busto Garolfo ben 116 anni fa. È quindi molto forte il filo che lega il nostro essere banca ai valori che la Chiesa diffonde. E proprio partendo da queste nostre profonde radici abbiamo potuto crescere. Vogliamo dare il nostro personale benvenuto a Papa Francesco nella consapevolezza delle difficili sfide che lo attendono, ma anche – come ci ha ricordato nel suo primo discorso – per creare maggiore un clima di maggiore fiducia. Buon lavoro Santo Padre».

0 replies on “Il nostro saluto al Santo Padre”