Un collegio sindacale rinnovato per le nuove mete della Bcc

Grandi novità per il Collegio sindacale che, dalle elezioni che si sono tenute nel corso dell’assemblea di Malpense Fiere, è uscito rinnovato per due terzi dei suoi componenti. A partire dal nuovo presidente, il varesino Giorgio Rossi, eletto con il 42,7% dei voti. Un’elezione, quella di Rossi, professionista che da sempre collabora con l’Unione degli Artigiani della Provincia di Varese, che rafforza il percorso che da più di un anno vede la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate al fianco delle Confartigianato della provincia di Varese e dell’Altomilanese. I nuovi sindaci effettivi, invece, sono due legnanesi: il riconfermato Gian Mario Marnati, 44,2% dei voti, e il neo-eletto Gianfranco Sommaruga, 26,7%. Sindaci supplenti, infine, sono stati eletti entrambi i candidati che si sono presentati: Danila Battaglia, col 51,7% delle preferenze, e Giovanni Golemme, che ha ottenuto il 28,7% dei voti (le schede bianche sono state il 19,6%). Dopo la proclamazione degli eletti, il saluto e il ringraziamento del nostro presidente, Silvano Caglio, è andato a Gian Pietro Ghiringhelli e a Adriana Moroni, “per l’impegno profuso in questo triennio – ha detto – e per la disponibilità dimostrata verso la nostra Bcc”. Ai sindaci entranti e al riconfermato Marnati, invece, è andato l’augurio “per un proficuo lavoro, perché il compito del collegio sindacale all’interno della nostra banca è importante e determinante. In particolare, ci serve l’aiuto, la disponibilità e la vostra professionalità per vincere le tante sfide che ci aspettano negli anni a venire”. La risposta del collegio sindacale agli auguri del presidente è venuta all’indomani dell’esordio, nella riunione del consiglio di amministrazione di lunedì 6 giugno. A parlare, a nome anche dei colleghi, è il nuovo presidente del collegio sindacale, Giorgio Rossi: “voglio ringraziare i soci della Bcc per la fiducia che ci hanno accordato, e assicuro loro che metteremo tutto il nostro impegno a servizio della banca. Per me e per i miei colleghi è un’esperienza stimolante, che affrontiamo con un grande senso del dovere e con un pizzico di orgoglio”. Per conoscere più da vicino i nostri nuovi sindaci, pubblichiamo la sintesi del loro curriculum che è stata letta all’asemblea al momento della presentazione dei candidati.

 

Giorgio Francesco Rossi, presidente del collegio sindacale. Nato a Varese, il 14 aprile 1950, residente a Varese, laureato in Sociologia all’Università di Trento. Tra i principali incarichi: presidente del Consiglio di Amministrazione del Centro Diagnostico Varesino-DIA di Varese; sindaco dell’Associazione Artigiani- Confartigianato della provincia di Varese; presidente del collegio sindacale di Art-Ser, società di servizi dell’Associazione Artigiani-Confartigianato della provincia di Varese; presidente del collegio sindacale di Assogas, associazione nazionale industriali privati del gas.

49Gian Mario Marnati, sindaco effettivo. Nato a Legnano, il 18 dicembre 1963, residente a Legnano, laureato in Economia e Commercio alla Cattolica di Milano, sindaco uscente del Collegio sindacale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Tra i principali incarichi: presidente del collegio sindacale di CEA (Cerro Energia e Ambiente) e CEG (Cerro Energia e gas) del comune di Cerro Maggiore; già revisore dei conti del comune di Villa Cortese; già revisore dei conti del comune di Rescaldina; già presidente del collegio dei revisori del comune di San Giorgio su Legnano.

50Gianfranco Sommaruga, sindaco effettivo. Nato a Legnano, l’11 luglio 1950, residente a Legnano, laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano. Tra i principali incarichi: sindaco dell’Azienda Varesina Trasporti Spa di Varese; presidente del collegio sindacale della Sogeiva Spa di Varese; sindaco della Agesp Holding Spa di Busto Arsizio: revisore di conti della società di servizi ambientali Accam Spa di Busto Arsizio.

51Angela Danila Battaglia, sindaco supplente. Nata a Rho, laureata in Economia e Commercio alla Cattolica di Milano. Tra i principali incarichi: presidente del collegio dei revisori del comune di Pogliano Milanese; sindaco della società cooperativa del settore edilizia Cooperativa Nazionale Senago; revisore contabile comune di Paullo.

52Giovanni Golemme, sindaco supplente. Nato a Cerzeto, il 16 febbraio 1953, residente a Varese, laureato in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano. Tra i principali incarichi: consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti della circoscrizione del Tribunale di Varese; già presidente del collegio dei revisori dei conti dell’Azienda Varesina Trasporti; già componente del collegio dei revisori dei conti della Provincia di Varese.

0 replies on “Un collegio sindacale rinnovato per le nuove mete della Bcc”