Matrimonio di idee e progetti tra Bcc e Pro Loco di Busto Garolfo

Si è celebrato martedì 8 giugno il matrimonio tra la nostra Bcc e la neo nata Pro Loco di Busto Garolfo. L’unione, nata sotto la buona stella dell’amore per il proprio territorio, si pone obiettivi ambiziosi, a partire dalla rivalutazione culturale della città. Di più: Bcc e Pro Loco intendono dare il proprio fattivo contributo per aumentare la qualità della vita nella città di Busto Garolfo. L’accordo è il frutto di un proficuo percorso di avvicinamento iniziato da tempo con il territorio e sviluppatosi ulteriormente in occasione della nascita della Pro Loco, di cui la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate è diventata lo sponsor principale, con una donazione di 6mila euro per l’anno in corso. “Questi soldi sono la base per portare tante iniziative in città -ha spiegato Vittorio Castoldi, presidente della Pro Loco di Busto Garolfo-. Vogliamo coordinare ed aiutare le associazioni a crescere. Ringrazio la Bcc per il contributo erogato ma, soprattutto, perché ha creduto in noi e nel nostro progetto. Questa testimonianza di disponibilità e di fattivo aiuto ci ha dato un’importante iniezione di fiducia”. L’accordo siglato tra il presidente del Progetto Soci, Alberto Morandi, e il presidente della Pro Loco, Vittorio Castoldi, giunge al termine di un lavoro e di un serrato confronto su idee e progetti cui hanno preso parte molte persone. “Se gli uomini del business e quelli del volontariato si mettono insieme per confrontarsi, aiutarsi, comprendere, progettare e valorizzare le località italiane, allora le nostre comunità sociali potranno trarne enormi benefici -ha commentato Alberto Morandi-. La nostra Bcc da sempre è accanto e sostiene chi vuole fare crescere il territorio, non solo da un punto di vista economico, ma anche culturale. Con questo accordo si creano le condizioni favorevoli per innescare un circuito virtuoso che, sono certo, porterà a positivi effetti moltiplicatori su tutta la nostra Busto Garolfo”.

63

0 replies on “Matrimonio di idee e progetti tra Bcc e Pro Loco di Busto Garolfo”