No alla violenza di genere

«Il contrasto alla violenza di genere è un tema caro alla nostra Bcc che testimoniamo non solamente con il sostegno a E.Va odv, ma anche con una costante sensibilizzazione. E la presenza qui oggi testimonia un impegno che ci vede in prima fila sia come realtà territoriale sia come banca di credito cooperativo che è stata tra i promotori del “microcredito di libertà”, progetto di emancipazione economica delle donne vittime di violenza». Con queste parole il presidente della nostra Bcc Roberto Scazzosi è intervenuto il 24 novembre al convegno “Azione, Punizione, Prevenzione” organizzato dal centro antiviolenza di Busto Arsizio a conclusione del corso di formazione dedicato alle forze dell’ordine.

Accanto alla nostra Bcc sono intervenuti il sostituto procuratore del tribunale bustese Carlo Alberto Lafiandra, l’europarlamentare Isabella Tovaglieri, il commissario capo della Questura varesina Anna Maria Benci, la psicoterapeuta Elena Paganini, il cappellano del carcere don David Maria Riboldi e Luisa Santoro, referente per il Progetto Regionale “A scuola contro la violenza sulle Donne” che hanno fornito un’ampia riflessione sul fenomeno, insistendo sulla necessità del termine “educare”. Alla nostra Bcc i ringraziamenti della presidente di E.Va odv Emilia Barni.

0 replies on “No alla violenza di genere”