In pedana con la scherma

Una finale molto tirata tra Ucraina e Corea del Sud ha chiuso la tre giorni iridata di scherma al PalaBorsani di Castellanza. La tappa legnanese della Coppa del Mondo di spada femminile non solamente ha rinverdito i fasti del Trofeo Carroccio, giunto alla sua 43esima edizione, ma ha dato anche nuovo vigore a uno sport con il quale la nostra Bcc condivide importanti valori: la nostra banca, infatti, dando seguito alla partnership siglata con il Club Scherma Legnano guidato dal presidente Giuseppe Zalum, si è posta al fianco del Comitato Organizzatore, assegnando anche la Coppa Bcc ai vincitori. Dal 10 al 12 novembre, Legnano ha ospitato la prova mondiale, valida anche per l’accesso alle prossime Olimpiadi, accogliendo in pedana quasi 300 atlete provenienti da 48 nazioni.

Ad aggiudicarsi la gara a squadre è stato il quartetto ucraino che ha superato solo al minuto di priorità la formazione coreana; terza, la Polonia. Le squadre sul podio, oltre a ricevere la medaglia ufficiale della Federazione Italiana Scherma, hanno ricevuto dalle mani del nostro presidente Roberto Scazzosi, del vicedirettore generale Annibale Bernasconi e del responsabile Area territoriale Legnano Andrea Arnaudo le coppe Bcc. Presenti anche il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, con l’assessore comunale allo Sport Guido Bragato e il sindaco di Castellanza Mirella Cerini.

 

0 replies on “In pedana con la scherma”