Le scuole del territorio alla “casa della musica”

Due tappe, più di 600 studenti coinvolti. Il Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc ha dato vita a un progetto con le scuole dell’Alto Milanese e del Varesotto. Sulla scia delle iniziative che sono state proposte alle scuole per avvicinare i giovani al mondo della musica, il Ccr ha voluto portare i ragazzi direttamente nella “casa della musica”. Il 20 aprile, 300 alunni delle scuole medie di San Giorgio su Legnano, Gazzada Schianno, Buguggiate e Azzate hanno assistito ad un concerto nella sala Puccini del conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. L’iniziativa viene ripetuta il 20 maggio, con altri 300 studenti provenienti dalle stesse scuole. «Abbiamo voluto proporre alle scuole non solo un concerto, ma l’opportunità di visitare il conservatorio», spiega il presidente del Ccr, Maria Carla Ceriotti. Il progetto è stato accolto con entusiasmo dall’istituto “Don Guido Cagnola”, che comprende le medie di Gazzada e Buguggiate; all’uscita di aprile hanno partecipato anche gli studenti tedeschi di Seckach con cui Gazzada è gemellata. «È un’opportunità significativa per i nostri alunni -commenta il preside Sabino Famiglietti-. Un ulteriore segno di vicinanza della Bcc». Un’iniziativa che «crea quella passione che può scaturire solo dall’incontro diretto con l’Arte», dice Armando De Luca, preside dell’istituto “Carducci” di San Vittore Olona, cui fa capo la media di San Giorgio su Legnano. «I dirigenti della Bcc credono all’importanza della formazione dei giovani e alla funzione sociale dell’istituto di credito sul territorio».

0 replies on “Le scuole del territorio alla “casa della musica””