Il festival Donne In Canto guarda all’America Latina

È dedicato alla “cantora popular” Mercedes Sosa l’undicesima edizione di Donne In Canto. Il festival di musica e parole al femminile che vede la nostra Bcc nuovamente al fianco del suo ideatore e curatore Giorgio Almasio è stato aperto da una madrina d’eccezione: Amanda Sandrelli con lo spettacolo “Alfonsina y el Mar – Storie di tango e di passioni” ha dato il via ad una rassegna capace di confermarsi tra le più attese e partecipate del territorio. Sono infatti 18 le amministrazioni comunali coinvolte (un vero record) e più di 30 gli eventi in programma fino al prossimo 7 luglio in una maratona di musica e spettacoli. «È una bella proposta culturale che abbiamo voluto sostenere per ribadire il nostro modo differente di essere banca», ha detto il consigliere della nostra Bcc Vittorio Pinciroli durante la conferenza stampa di presentazione. «Siamo vicini al territorio dando valore alle iniziative capaci di farlo crescere sotto ogni profilo».
Con la realizzazione curata da Euro.Pa Service e il coordinamento dell’Assessorato alla Cultura di Parabiago, Donne in Canto lancia un ampio sguardo sull’America Latina. «L’occasione del decimo anniversario della scomparsa di Mercedes Sosa è diventato lo spunto per effettuare una perlustrazione a tutto tondo intorno alla musica e alla cultura di un mondo, quello dell’America Latina», ha detto Almasio. Il programma si snoda in tre sezioni: Donne in Canto, Donne in Off con gli eventi speciali fuori programma e Donne in Summer. L’elenco completo delle iniziative su www.donneincanto.org.