È cominciato il lungo intervento per il restauro dell’Assunzione

55La pala dell’Assunzione della Chiesa di San Giorgio su Legnano è partita per il Centro Restauro di Paola Zanolini e Ida Ravenna, a Milano, lo stesso che sta restaurando Palazzo Reale nella metropoli meneghina. “Appena arrivata l’opera ci siamo messi subito al lavoro – spiega Paola Zanolini, una delle socie fondatrici del Centro Restauro-. Purtroppo lo stato di conservazione dell’opera non è buono. Ci sono delle numerosissime cadute di colore dovute al movimento del legno, che è sensibile agli sbalzi termici, e, nella sua esistenza, deve averne subiti molti. Il legno si è contratto per il freddo e poi si espanso per il caldo. Per prima cosa stiamo facendo un consolidamento minuto ed approfondito dello stato pittorico, poi inizieremo la ripulitura vera e propria. Oltre alla polvere, che si è accumulata nei secoli, c’è da rimuovere una vernice protettiva, messa probabilmente in un precedente restauro, che si è scurita e che altera notevolmente i toni di colore del dipinto. Finita la fase di pulitura si passerà a quella di consolidamento della tavola del dipinto. Dopo il classico trattamento antitarlo, si chiuderanno le lacune strutturali della tavola, seguendo la struttura originale del legno e, contemporaneamente, quella della pennellata. In seguito, si dovranno stuccare le mancanze, imitando la superficie originale, e, alla fine, si arriverà alla reintegrazione pittorica”. La nostra Bcc sponsorizza questi lavori per il valore storico ed artistico che quest’opera ha per la comunità. “La pala lignea dell’Assunzione ha un particolare significato per tutta San Giorgio: è l’emblema della parrocchia- commenta il parroco, don Luciano Premoli-. La nostra chiesa parrocchiale, infatti, è dedicata all’Assunta, ma, proprio nel luogo più frequentato dai fedeli e dove tutti i giorni celebro l’eucarestia, manca una sua immagine. Da anni pensiamo a questo restauro, ma finora non avevamo i fondi per poterlo realizzare. Ringrazio ancora una volta la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate per il suo pronto e generoso intervento”. L’opera è stata custodita finora nella chiesa del Crocifisso di San Giorgio su Legnano, ma dopo il restauro verrà trasferita nella chiesa parrocchiale, intitolata, appunto all’Assunta, dove potrà essere vista da un maggior numero di fedeli.

 

0 replies on “È cominciato il lungo intervento per il restauro dell’Assunzione”