CCR, il programma al via

Un piccolo assaggio c’è già stato nella prima parte dell’anno. Con l’arrivo della bella stagione il Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc si prepara a entrare nel vivo della programmazione. Dopo due anni di restrizioni dovute alla pandemia, il CCR riparte con una serie di iniziative, sempre nel solco di quell’attenzione al territorio e alla cultura che hanno da sempre contraddistinto la sua attività, senza però rinunciare a un pizzico di sana curiosità. Il 2022 ha però già dato dei segnali importanti: il capodanno festeggiato a Ischia, le tre serate proposte in collaborazione con il Gruppo Alpini di Busto Garolfo e dedicate al burraco hanno fatto fin da subito segnare una grande adesione.

Dopo l’uscita a Mantova, che è stata prevista per il 2 aprile e la tre giorni programmata per il ponte del 25 aprile che ha come destinazione Pisa e la tenuta di San Rossore (con una breve sosta a Carrara per la visita a una cava di marmo) il calendario delle iniziative inizia a infittirsi, anche grazie alla complicità di avere una sede tutta nuova. «In occasione dell’assemblea dei soci, che è stata prevista per domenica 8 maggio, presenteremo il programma della seconda parte dell’anno. Un programma che andrà a riproporre lo schema a cui eravamo abituati, come l’appuntamento estivo al lago e la settimana in settembre dedicata a una regione d’Italia, con il valore aggiunto di poter usufruire della nuova sede di via Verdi. Vorremmo infatti sfruttare questi locali anche come spazio espositivo, ospitando nel corso dell’anno delle mostre per dare valore a pittori e fotografi del nostro territorio», annuncia la presidente del CCR, Maria Carla Ceriotti. «Del resto, in questa prima parte dell’anno è stata molto forte la voglia di ripartire e di tornare a stare insieme: anche se durante la pandemia l’associazione non si è mai fermata, sono mancate le occasioni di vedersi e di condividere esperienze come, ad esempio, quella che abbiamo vissuto domenica 27 marzo alla Camminata per la Vita che è stata organizzata dalla Lilt di Legnano. Un’iniziativa che ci ha permesso di porre, come da tradizione del CCR, l’accento anche sui temi di carattere sanitario, quali la prevenzione e i corretti stili di vita».

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

8 MAGGIO
È convocata per domenica 8 maggio l’assemblea annuale dei soci del Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc. Alle 10.30 nella sala Don Besana di Busto Garolfo viene riproposto il tradizionale momento assembleare con all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consultivo 2021 e di quello preventivo 2022. Sarà anche l’occasione per presentare gli eventi in programma quest’anno.

23 – 25 APRILE
Dalle cave di marmo alla torre pendente, passando per la natura di uno dei parchi più belli d’Italia. È la Toscana occidentale, tra Carrara e Pisa, la meta della tre giorni proposta dal CCR da sabato 23 a lunedì 25 aprile: una delle aree territoriali più ricche di storia, arte e natura dove si celano veri e propri gioielli, spesso poco conosciuti.

11 – 19 GIUGNO
Il CCR approda a Legnano organizzando in collaborazione con la Famiglia Legnanese la mostra del pittore Giuseppe Catone di Solbiate Olona. Negli spazi di Villa Jucker a Legnano saranno esposte le opere dell’artista che di fatto aprono una nuova collaborazione per il CCR.