Il rifugio del Cai di Somma Lombardo compie oggi 60 anni

Il rifugio è situato in alta montagna in Val Formazza ad una altitudine di 2561 metri su una balconata che si affaccia sulle maestose cime che fanno da cornice al Lago Sabbioni

Per tutto l’anno 2019 sono previsti appuntamenti ed incontri per celebrare i sessant’anni dall’inaugurazione del rifugio Somma. il 13 settembre 1959 infatti veniva ufficialmente celebrata l’apertura del rifugio, che dopo anni di lavoro di ristrutturazione ( e trasformazione da ex convertitrice) diventava ufficialmente un luogo di ospitalità per tutti gli escursionisti, in particolare i Sommesi.

IL RIFUGIO

Il rifugio è situato in alta montagna in Val Formazza ad una altitudine di 2561 metri su una balconata che si affaccia sulle maestose cime che fanno da cornice al Lago Sabbioni, il bacino idrico artificiale più grande dell’Ossola. Il rifugio si raggiunge parcheggiando l’automobile a Riale, o nel parcheggio sotto la diga di Morasco, e percorrendo un itinerario su sentieri della durata di circa 2 ore e 30 con dislivello di circa 843 mt. Dal rifugio si gode di una vista unica sui ghiacciai e i profili dell’Arbola (Ofenhorn m 3235), della Punta del Sabbione (Hohsandhorn m 3182) e dell’ impervio Corno di Ban mt 3028) . Come raggiungerlo

CARATTERISTICHEIl rifugio Somma è una struttura di medie dimensioni, con 24 posti letto. La  struttura è di proprietà del CAI, e viene gestito direttamente da un gruppo di soci volontari, il cui scopo è quello di mantenere in servizio un punto d’appoggio in ambiente alpino che dia ospitalità a chi vuole vivere le bellezze della montagna. Con questa premessa valorizziamo l’idea che il rifugio non si debba confondere con l’attività alberghiera.

Il Cai di Somma Lombardo fa un lavoro importante anche per il territorio che lo ospita. La sezione di Somma Lombardo possiede un archivio di cartografie utilizzate dai soci fin dalla nascita della sezione . L’idea di digitalizzare questo patrimonio e renderlo consultabile si basa sulla volontà di conservare la memoria di un territorio in costante evoluzione.

Cartografia risalente agli anni precedenti la realizzazione delle dighe che hanno portato alla creazione dei bacini idrici del Sabbioni e di Morasco, dove oggi si trova il

 

GLI APPUNTAMENTI

  • 13 settembre 2019 : CENA del SESSANTESIMO
  • 14 -15 settembre 2019 : MOSTRA FOTOGRAFICA: durante i festeggiamenti della fiera del Castello, presso la Sala Oriana Fallaci, sarà visitabile una mostra fotografica intitolata ” Volti e storie del Rifugio Somma”