Quattro nuovi maestri del lavoro. Arrivano da Rescaldina, Busto Garolfo e Legnano

Storie di vite e storie di lavoro, premiate per capacità e meriti in vari settori imprenditoriali

Il legnanese ha quattro nuovi maestri del lavoro. I maestri del lavoro sono persone che hanno compiuto i 50 anni di età, abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni alle dipendenze di una o più Aziende e possano vantare almeno uno dei seguenti titoli:

1)   si siano particolarmente distinti per singoli meriti di: perizia, laboriosità e di buona condotta morale.

  •  perizia: perfezionare giorno dopo giorno ed ogni giorno di più la propria professionalità, le proprie cognizioni, i propri rapporti umani, ponendoli al servizio delle proprie capacità, rendendosi in grado, in ogni momento, di affrontare e risolvere i quesiti anche ardui che possono essere prospettati o prospettarsi.
  • laboriosità: produrre un impegno notevole, continuo, progressivo; vivere, generare il lavoro con amore, tenacia, disciplina e dedizione.
  • buona condotta morale: elemento di base connaturato in ciascuno anche se sempre suscettibile di miglioramento. Lo sviluppo armonico dei tre requisiti potrebbe essere sintetizzato nella frase:“ Essere di esempio, incitamento, insegnamento agli altri.

2)   abbiano, con invenzioni od innovazioni nel campo tecnico e produttivo, migliorato l’efficienza degli strumenti, delle macchine e dei metodi di lavorazione;

3)   abbiano contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza del lavoro;

4)   si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell’attività professionale.

Nel Legnanese questa importante onorificenza è stata riconosciuta a quattro persone: Andrea Giuseppe Landonio e Giuseppe Sergi di Rescaldina, Sergio Paganini, di Busto Garolfo e Paolo Paglialonga, di Legnano

Conosciamoli meglio assieme.

Andrea Giuseppe Landonio, 54 anni di Rescaldina, lavora alla Leonardo spa, con un passato alla Agusta spa di Cascina Costa, responsabile Service Engineering Elicotteri Medi, responsabile del servizio Licenses Helicopter Bell, quindi del servizio “Product Support Engineering & Licenses e attualmente con l’incarico di Compliance Verification Engineer per la certificazione delle riparazioni degli elicotteri AW e AB.

Giuseppe Sergi, 51 anni di Rescaldina, ha avuto la prima esperienza alla Sices spa come operaio, successivamente alla R&D a Pordenone come progettista. Negli anni ha creato brevetti per la Zanussi e la Electrolux, con la carica di project leader di nuovi progetti. Oggi, lavora alla Electrolux di Solaro.

Sergio Paganini, 62 anni di Busto Garolfo, pensionato. Ha incominciato a lavorare alla Comerio Ercole spa di Busto Arsizio, poi è passato alla Fratelli Borletti di San Giorgio su Legnano, quindi è stato alla Fratelli Mainini Motoristica di Busto Arsizio e, infine, dipendente della Tornova Meccanica di precisione a Turbigo. E’ stato un operaio tornitore e operatore di macchina.

Paolo Paglialonga, di Legnano. Pensionato dal 1994. Ha iniziato a lavorare come contadino, passando poi in fabbrica al Cotonificio Cantoni all’Olmina di Legnano, poi alla Giorgetti Giovanni di Rescaldina, alla Pistoni Sall e infine alla Tessitura di Marnate. La sua premiazione, ha spiegato il presidente Sciuccati, è l’esempio di come si possa arrivare alla onorificenza con un percorso lavorativo diversificato ed eterogeneo.