Come richiedere lo sconto per le moto del 30% in autostrada con il Telepass

Attenzione lo sconto va richiesto, non è automatico e si deve avere un Telepass family solo per le moto.

Dal primo agosto le autostrade applicheranno uno sconto del 30% alle moto sui pedaggi autostradali a tutti coloro che, in possesso di un Telepass family lo richiederanno. Secondo i dati della Motorizzazione, a oggi i motocicli e scooter con targa che possono transitare in autostrada sono circa 5 milioni.

Ecco le condizioni per ottenere lo sconto:

  • avere attivo o attivare un contratto family per il quale all’apparato Telepass sia associata una sola targa e che questa sia la targa di una moto;
  • che tale targa sia la targa di una moto (verrà richiesta, come certificazione, copia del libretto di circolazione);
  • che l’apparato dovrà essere utilizzato soltanto in associazione con la targa registrata, pena la perdita del diritto alla modulazione e l’applicazione di penali, fermo restando il diritto delle concessionarie alle eventuali azioni civili, amministrative e/o penali, ove ne ricorrano i presupposti;
  • che per tutti i transiti effettuati verrà effettuata la rilevazione della foto della targa per permettere i controlli di corretto utilizzo; che l’adesione alla modulazione in oggetto esclude la possibilità di adesione ad altre modulazioni in essere (ad esempio lo “sconto pendolari”);
  • che l’adesione venga perfezionata, con sottoscrizione dell’apposito modulo di adesione, a partire dal 15 settembre e non oltre il 15 ottobre presso i Punto Blu.

Il modulo di adesione deve essere sottoscritto presso i Punto Blu a partire dal 15 settembre 2017.

Sarà possibile, inoltre, avere diritto alla modulazione tariffaria con riduzione del pedaggio in maniera retroattiva per i transiti effettuati nel mese di agosto, compilando il webform di pre-adesione sul sito telepass a partire dal 1 agosto. Le condizioni necessarie sono:

  • I transiti effettuati fino alla data di perfezionamento vengono inizialmente addebitati con pedaggio intero; successivamente, verrà ricalcolata la quota di modulazione da applicare e sarà accreditata a partire dalla prima fattura utile per il cliente.
  • In caso di mancato o ritardato perfezionamento dell’adesione o di irregolarità rispetto a quanto dichiarato nel webform, che impedisca il perfezionamento, non verrà effettuato nessun rimborso.

Tra il 1° agosto e il 15 settembre, il recupero dello sconto potrà avvenire solo per coloro che, con una moto dotata di un contratto di telepedaggio, avranno presentato apposita richiesta di essere dotati di Telepass Moto. Lo ha precisato il direttore generale di Aiscat, Massimo Schintu:  “Soltanto per chi fa la domanda per il Telepass moto, anche se non immediatamente consegnato, verranno calcolati a sconto i pedaggi nel periodo a seguire”.