La scuola Paganini porta la musica in piazza

La musica è tornata in piazza a San Giorgio su Legnano. Con un doppio appuntamento, la scuola di musica Niccolò Paganini ha voluto dare un segno di ripartenza, mettendo la musica al centro di tutto. Al fianco degli organizzatori, si è schierata la nostra Bcc nella convinzione che la cultura sia un buon volano di crescita.

Il primo concerto, andato in scena il 16 luglio, ha visto protagonisti i maestri della scuola Paganini che hanno coinvolto il numeroso pubblico (opportunamente distanziato) in uno spettacolo rock. Il 19 settembre, la Paganini ha “concesso il bis”: sul paco sempre i maestri della scuola, ma con una finalità diversa: ringraziare istituzioni e volontari per l’impegno durante il lockdown e festeggiare i 20 anni della scuola.

Alla presenza del sindaco di San Giorgio e di Villa Cortese e del direttore della Paganini Fabio Poretti, sono stati i consiglieri della nostra Bcc, Danila Battaglia e Vittorio Pinciroli, a rimarcare l’importanza degli eventi. Per almeno tre motivi: «Il ritorno della musica in piazza significa ripartire dalla cultura», hanno detto. «Nell’emergenza sanitaria anche la Bcc ha fatto sentire il proprio apporto al territorio con donazioni mirate ai presidi ospedalieri. Non ultimo, l’importante traguardo della scuola alla quale ci accomuna la passione per la musica e la vicinanza al territorio».