Bcc: quante sono e quanto sono importanti?

I numeri parlano da soli

Le Bcc e le Casse Rurali hanno un ruolo imprescindibile  per il sostegno e lo sviluppo economico delle comunità locali e per la garanzia di permanenza di servizi bancari diffusi sui territori. I numeri parlano da soli.

Allo scorso giugno, le BCC e Casse Rurali

  • sono presenti in Italia con 4.187 sportelli (il 18,6% degli sportelli bancari italiani)
  • hanno presenza diretta in 2.592 Comuni (in 687 dei quali sono l’unica presenza bancaria),
  • certificano 136,9 miliardi di impieghi (+ 5,6% annuo, a fronte del +2,1% del resto dell’industria bancaria, e con una quota di mercato del 7,6%)
  • hanno una raccolta complessiva di 237,5 miliardi (+ 8,7% contro il + 2% del resto dell’industria bancaria).
  • hanno un patrimonio di 21,2 miliardi (+ 3,3% a fronte di un -2,2% del resto dell’industria bancaria), un Cet 1 medio di sistema del 18,9%, un Tier 1 del 19,1% e un Total Capital Ratio del 19,6%. 

Nel tempo sono cresciute le quote di mercato nel credito alle famiglie e alle imprese e continua la forte riduzione dei crediti deteriorati.