La Lombardia lancia un fondo per l’abbattimenti degli interessi dei mutui delle aziende

Si chiama Bando “FAICRedito Rilancio – Fondo abbattimento interessi”, ed ha lo scopo di abbattere il costo degli interessi per finanziamenti concessi alle MPMI lombarde di tutti i settori economici, con una dotazione finanziaria di 13.560.000 euro (di cui 9.160.000 euro a carico di Regione Lombardia e 4.400.000 euro a carico delle Camere di Commercio lombarde).

Beneficiarie: le imprese che hanno stipulato un contratto di finanziamento per operazioni di liquidità avente le seguenti caratteristiche:

  • Valore minimo 000 euro – valore massimo 150.000 euro, anche per contratti di importo superiore
  • Tasso massimo agevolabile 3%
  • Durata minima del finanziamento 12 mesi. La durata agevolabile è stata aumentata a 72 mesi dal decreto attuativo.
  • Contributo massimo erogabile: 000 euro + eventuali 1.000 euro in caso di garanzia di un Consorzio garanzia collettiva Fidi (Confidi)
  • Stipula a partire dal 01 gennaio 2021.

Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermediario finanziario nel limite massimo del 5% (TAN).

I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità, così come investimenti. Non sono agevolabili finanziamenti destinati a consolidi/rinegoziazioni di esposizioni già in essere.

I finanziamenti agevolati dal contributo possono anche essere garantiti, oltre che da un Confidi, dal Fondo di garanzia.

Le domande di contributo possono essere presentate in modo alternativo:

  1. a) direttamente dall’impresa una volta ottenuto il finanziamento bancario;
  2. b) per il tramite di un Confidi dal quale l’impresa ha ottenuto la garanzia ed il supporto all’istruttoria della pratica di finanziamento bancario.

Alle imprese che presentano domanda per il tramite di un Confidi è riconosciuta inoltre una copertura del 50% dei costi di garanzia, compresi costi di istruttoria, fino ad un valore massimo di 1.000,00 euro. I contributi sul costo della garanzia sono erogati congiuntamente al contributo in abbattimento tassi.

Le domande di contributo dovevano essere presentate esclusivamente in modalità telematica, fino alle ore 12.00 del 12 novembre 2021, attraverso il sito http://webtelemaco.infocamere.it.