Adozioni internazionali: riaperti i termini per il rimborso degli anni 2018 e 2019

Le istanze vanno presentate, a pena di irricevibilità, nei successivi 90 giorni.

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che riapre i termini per il rimborso delle spese sostenute per adozioni internazionali per le famiglie a basso reddito. Il Decreto è firmato dalla Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, prof.ssa Elena Bonetti, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze. Le istanze vanno presentate, a pena di irricevibilità, nei successivi 90 giorni.

Per la presentazione dell’istanza è necessario essere in possesso dello SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale) poiché la domanda deve essere presentata esclusivamente  mediante il sistema on line “Adozione Trasparente” della CAI, cui si accede tramite autenticazione con SPID.

Inoltre alla domanda dovrà essere allegata l’attestazione dell’ISEE ordinario del nucleo familiare in corso di validità.

ATTENZIONE: il Decreto di riapertura dei termini interessa solo ed esclusivamente le coppie che non hanno presentato l’istanza on line entro il 3 maggio 2021.