Gallarate: la Croce Rossa raccoglie fondi per portare a Natale regali a bambini di famiglie in difficoltà

Sono i “I doni della Cri", più preziosi che mai quest'anno. Alla pandemia è seguita una grave crisi finanziaria.

La raccolta fondi terminerà a fine mese. Per la metà di dicembre verranno acquistati o ritirati i regali, quindi impacchettati e consegnati dalle 5 squadre di volontari. Per il 22 dicembre, i bimbi avranno i loro doni.
Un’iniziativa che è in linea non solo con le difficoltà, purtroppo, sempre presenti in alcuni contesti familiari. Ma anche con il momento storico attuale della crisi sanitaria. Motivo in più per cui tutte le attività di beneficenza in programma, garantiscono i volontari, si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

Si tratta di “I doni della Cri”,  che consiste in una raccolta fondi per acquistare regali perché tutti i bambini abbiano un regalo per il prossimo Natale. Le famiglie  in difficoltà sia economiche e sociali, sono state individuate dai servizi sociali. Il target previsto include bambini e adolescenti compresi tra 0 e 12 anni.

Le donazioni possono esser realizzate attraverso un finanziamento in denaro o, in alternativa, tramite l’acquisto diretto di doni, precedentemente concordati, che i volontari si premuniranno di ritirare.

La consegna dei pacchetti regalo viene organizzata dai volontari della Cri secondo giorni e orari stabiliti in accordo con le famiglie.