Enti non profit: prorogata l’approvazione del bilancio al 29 giugno

La scadenza si sposta da fine aprile a fine giugno, causa Covid. Le assemblee si potranno fare on line

Il Covid fa spostare in avanti le scadenze burocratiche e anche l’approvazione del bilancio di esercizio per gli enti non profit. L’articolo 8 comma 4 del DL n. 44/2021 dice: siconsente di parificare la situazione all’interno del mondo degli enti non profit, permettendo a tutte le organizzazioni (comprese Odv, Aps ed Onlus) di posticipare la convocazione dell’assemblea di approvazione del bilancio di esercizio a 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio, quindi entro il prossimo 29 giugno, invece dei 120 giorni, ovvero del 30 aprile, solitamente previsti dallo statuto. Infine è ammessa la possibilità di svolgere l’assemblea in videoconferenza”.

Possono aderire a questa possibilità tutti gli enti no profit

  • associazioni e fondazioni in generale non profit
  • le organizzazioni di volontariato (Odv),
  • le associazioni di promozione sociale (Aps)
  • e le Onlus

Le Odv, le Api e le Onlus erano state escluse in precedenza dal Decreto Milleproroghe, per quanto riguarda la possibilità di posticipare a fine giugno la convocazione dell’assemblea di approvazione del bilancio di esercizio 2020.