I City Angel arrivano a Gallarate, dopo Varese e Busto Arsizio

Come entrare a far parte del corpo dei volontari

I volontari guidati da Mario Furlan, da sempre in prima fila a sostegno di chi vive senza un tetto né un lavoro vogliono cominciare ad operare anche nel gallaratese dove sembra esserci un’emergenza clochard che necessità di interventi concreti.

I City Angels sono sempre alla ricerca di nuove forze volontarie per coprire il territorio e a Varese, Busto Arsizio e ora a Gallarate servono volontari in loco per rinforzare le sezioni che con elementi che conoscono il territorio e le sue problematiche dovrebbero affrontare meno sforzi dal punto di vista della logistica.
Un volontario dei City Angels deve avere almeno 18 anni, deve avere una fedina penale quasi pulita (vengono perdonati i peccati veniali, non quelli impegnativi), un buon carattere e una piccola dose di coraggio.
La formazione vera è poi quella che fai sui marciapiedi con un paio di uscite di prova per capire se è proprio quello che si desidera fare.
Il primo gradino sono gli ausiliari con la pettorina.
L’impegno richiesto ai volontari è principalmente quello di mettersi a disposizione tre ore alla settimana e già a Varese e Busto Arsizio l’attività è serale e cosi sarà previsto anche a Gallarate.
Chi volesse farsi avanti può chiamare il 377-5502177.

Gli “angeli” nostrani non devono essere dei supereroi, ma persone comuni che dopo un corso di formazione full immersion di un intero week-end e un esamino finale di abilitazione, che valuta se le persone sono adatte, si armano di buona volontà e pazienza e scendono in strada.