Somma Lombardo come il Musikverein

67Somma Lombardo saluta l’anno nuovo tra le note delle celebri composizioni di Johann Strauss, trasformando per un pomeriggio il Cinema Italia nella versione lombarda del celebre Musikverein di Vienna. Un evento a ingresso libero rivolto a tutti i cittadini, promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate. Il presidente Lidio Clementi ha voluto partecipare all’appuntamento: «Essere vicini al territorio il primo giorno dell’anno è un buon auspicio per mettersi al fianco di imprese e cittadini nei dodici mesi che seguiranno affinché il 2009 possa essere proficuo per tutti». L’iniziativa, giunta al terzo anno di vita, ha visto protagonista delle esecuzioni un’ensemble già nota alla nostro Bcc, l’Orchestra Microkosmos, diretta dal maestro Fabio Gallazzi. I 44 elementi dell’ensemble hanno proposto alcuni dei brani che hanno reso famoso il capodanno viennese; dall’Ouverture dell’operetta “Lo Zingaro Barone” al “Walzer dell’Imperatore” per arrivare fino alla “Tritsch-Tratsch Polka” (polka veloce). Festa doppia per il cinquantenne Giampaolo Grossoni, che al termine del concerto ha ricevuto l’Agnesino d’Argento. Un premio che arriva proprio all’inizio del 2009, data particolare per Somma Lombardo, che mezzo secolo fa si vedeva “elevata” a città. Grossoni è un’icona per il nostro territorio: da servizio di associazioni e della comunità tutta, è stato indicato dall’amministrazione comunale quale esempio per le nuove generazioni.

0 replies on “Somma Lombardo come il Musikverein”