Nuovo distretto commerciale per Busto Garolfo, Dairago e Casorezzo

distretto SP 128
Servirà alla a salvaguardia, tutela, valorizzazione e sviluppo di un tessuto commerciale ed imprenditoriale locale.

Si chiama SP 218 ed è il distretto commerciale per Busto Garolfo, Dairago e Casorezzo. Il nuovo distretto prende il nome dalla Strada Provinciale che lo attraversa. Si sviluppa su un territorio di circa 25 chilometri quadrati, nei quali vivono circa 26 mila residenti, un numero importante di imprese (1.600) tra le quali circa 343 attività impegnate nei settori del dettaglio e dell’ingrosso, 13 medie strutture, 61 imprese impegnate nel settore dei trasporti, 9 operanti nel settore dell’accoglienza e alloggi e 60 in quello della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar/ristoranti/pizzerie/gelaterie)

Protagonisti ne saranno gli imprenditori e titolari delle attività commerciali nei comuni di Busto Garolfo, capofila, Casorezzo e Dairago; nella cabina di regia siederanno Confcommercio territoriale di Magenta e Castano Primo e Confcommercio di Legnano, oltre ai rappresentati dei Comuni.

“Quanto posto in essere con la definitiva costituzione del Distretto – afferma il Direttore Confcommercio Territoriale Magenta e Castano Primo Simone Ganzebi – consentirà alla nostra organizzazione territoriale di intervenire, nell’ambito del proprio ruolo di componente effettivo della cabina di regia del progetto, a salvaguardia, tutela, valorizzazione e sviluppo di un tessuto commerciale ed imprenditoriale che merita la massima attenzione e supporto desiderando, in questi termini, modificare quello che è oggi l’indice di densità commerciale dell’area (rapporto tra esercizi commerciali e popolazione residente) pari a 4,4 rispetto a quello espresso da Milano pari a 12,8. Il territorio di interesse del DID è infatti strategicamente rilevante se si traguardano quelli che saranno gli sviluppi derivanti dalla vicinissima presenza della ormai ex area Expo ed oggi MIND, quelle che saranno le proiezioni derivanti dall’edizione invernale dei giochi olimpici che si terranno anche nell’area metropolitana milanese e, per questo, un territorio e attività commerciali cui diviene imprescindibile indirizzare il ruolo di protagoniste in questo nuovo percorso di rilancio, sostegno e investimento, non mancando di indirizzare sempre il doveroso sguardo ed attenzione alla salvaguardia dell’identità locale”.

“Il progetto che abbiamo realizzato insieme alle Amministrazioni del DID SP128, cui indirizzo il mio personale plauso per il fondamentale interesse indirizzato al progetto – evidenzia il Presidente della Associazione di Magenta e Castano Primo, Luigi Alemani – è per la nostra organizzazione di rappresentanza territoriale un importante risultato perché, di fatto, la pressoché totalità del territorio di competenza della nostra Confcommercio è interessato da Distretti del Commercio, leve politiche di intervento che, in un contesto di costante e quotidiano sviluppo, quale quello cui assistiamo, con particolari accelerazioni nel periodo post pandemia, divengono di particolare rilevanza e di imprescindibile interesse, capaci di affiancare, in questo senso, anche tutte le attività di sostegno che concretamente, la nostra struttura, indirizza a tutti i nostri preziosi imprenditori associati, a partire da quelli che saranno i futuri bandi che contribuiranno ad elargire contributi a fondo perduto”.

 

0 replies on “Nuovo distretto commerciale per Busto Garolfo, Dairago e Casorezzo”