Undici appuntamenti da non perdere nel week end in Italia realizzati anche grazie alle Bcc (10 – 11 settembre)

La Roccolo Run di Canegrate
Appuntamento a Busto Arsizio, a Fano, a San Giorgio su Legnano, a Torri d'Alba, a Canegrate, a Trieste, a Taranto, a Staranzano, a Montefiorino, a Premilcuore e sull'Appennino Bolognese

Il week end si anima anche grazie alle Bcc, da Busto Arsizio, a Fano, a San Giorgio su Legnano, a Torri d’Alba, a Canegrate, a Trieste, a Taranto, a Staranzano, a Montefiorino, a Premilcuore e sull’Appennino Bolognese. Così viene re-investita una parte degli utili delle banche di credito cooperativo, che per legge, non distribuiscono dividenti.

10 – 11 settembre BrodettoFest a Fano

Arriva alla ventesima edizione uno degli appuntamenti gastronomici più importanti e noti del panorama italiano e internazionale.

Il PALABRODETTO brillerà di star chef tv e social e di stelle Michelin: sabato 10, alle ore 13, arrivano Richard Abou Zaki & Pierpaolo Ferracuti del ristorante Retroscena, Porto San Giorgio – 1 Stella Michelin con la ricetta: passatello di pancotto, super concentrazione di brodetto e croste di Parmigiano reggiano. Alle ore 20 riflettori accesi sul cooking show di Max Mariola, star di YouTube, volto di numerosi programmi Sky in onda su Gambero Rosso, e uno degli chef più amati e seguiti d’Italia. Ospite di vari programmi televisivi – da “La prova del cuoco” a “Masterchef Magazine” – giudice di “Cuochi d’Italia”, domenica 11, alle ore 13, sarà la volta di Cristiano Tomei (1 stella Michelin) del ristorante L’Imbuto di Lucca. Ruben Bondìdi “Cucina con Ruben”, porterà la sua brillante simpatia in cucina all’ultimo cooking show di domenica (ore 20). Vera star sui social, con il suo format in cui cucina dal balcone della sua casa vicino a Trastevere, ha conquistato milioni di followers. Il coordinamento della brigata di cucina del Palabrodetto è a cura dello chef Antonio Bedini. Costo dei cooking show del Palabrodetto è di 20 euro (info e prenotazioni: BrodettoFest.it).

Per la felicità dei bambini torna, con una veste ancora più grande e divertente, BRODETTO&KIDS il progetto ludico-educativo, in collaborazione con il MIPAAF, che piace tanto ai bambini e alle famiglie, poiché attraverso il gioco libero e di gruppo, si coinvolgono i più piccoli alla scoperta e alla conoscenza della sana alimentazione.

Per i bambini fino ai 4 anni, tutti i giorni dalle 18 alle 21 sono previsti laboratori didattici creativi e dalle 20 alle 21narrazioni interattive e favole a tema brodetto.

Tornano le uscite in barca alla scoperta delle meraviglie del mare con BRODETTOBOAT – Tutti a Moll…uschicon una deliziosa novità grazie alle degustazioni tipiche a bordo. Sabato e domenica, alle ore 9 e alle ore 11, si andrà alla scoperta degli allevamenti di cozze dell’Adriatico e della pesca di vongole insieme al professor Corrado Piccinetti, direttore del laboratorio di Biologia Marina di Fano a bordo di Queen Elisabeth. Prenotazioni online sul sito Brodettofest.it(costo 5 euro e pagamento in loco)

BrodettoFest è organizzato da Confesercenti Pesaro e Urbino e Comune di Fano, con il contributo della Regione Marche, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, Camera di Commercio delle Marche, Coldiretti e Legambiente. L’evento è reso possibile grazie al sostegno di: Bcc di Fano, Profilglass, Conad, Banco Marchigiano, Gls. La manifestazione è in collaborazione con Ami Spa, Fano Città delle bambine e dei bambini.

10 settembre – San Giorgio su Legnano (Mi) – Festa dello sport sangiorgese

La ProLoco San Giorgio su Legnano  organizza la seconda edizione – prima edizione live – della Festa dello sport sangiorgese. La festa ha la sponsorizzazione della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.

L’evento si terrà sabato 10 settembre 2022 dalle ore 15.00 fino a mezzanottepresso il giardino della Scuola Primaria G. Rodari, Piazzale Falcone e Borsellino e il Parco del Campaccio a San Giorgio su Legnano (MI).

Dalle ore 15.00 – nove saranno le società sportive presenti (Calcio San Giorgio 1994 – Sangiorgese Basket – Art’è Ballet – Fior di Loto ASD – ASD San Giorgio 1998 – Sezione atletica US Sangiorgese – Sezione ciclismo US Sangiorgese – Azienda Agricola La Milla – Sezione volley US Sangiorgese) in cui ci sarà la possibilità di assistere, intervenire, giocare e fare prove pratiche che coinvolgeranno i presenti e cinque gli stand e spazi socio culturali (Sezione Cacciatori e Tiratori San Giorgio – Ass. Ugo Colombo Hombre Vertical – Istituto Sportivo E. Fermi – Ass. 60Mila Vite da Salvare – Cooperativa Sociale Albatros) che accoglieranno interviste, interventi, giochi e mostre.

Dalle ore 16.00 – verrà messa in campo la seconda edizione del “torneo di scopa” presso il bar Pausa Caffè (Via Don Sturzo n°46 – San Giorgio su Legnano): verranno predisposti dei tavoli e
gazebo che accoglieranno le coppie che si sfideranno nel torneo. Le iscrizioni potranno essere effettuate presso il Bar Pausa Caffè o chiamando Valentina/Fabio al numero che trovate nella locandina più sotto.

Dalle ore 17.30 – apertura dello street food. Il cibo proposto sarà di diverso genere: gnocco fritto, panini, fritto di pesce e tanto altro ancora; inoltre abbiamo pensato anche ad una gustosa merenda
o un dopo cena dolce con uno stand con dolciumi e birra artigianale.

Dalle ore 18.00 – Il Comune di San Giorgio su Legnano con ProLoco San Giorgio su Legnano e le società Sportive presenti introdurranno e inizieranno a scaldare la serata con la premiazione al
merito sportivo: un premio conferito agli atleti o agli istruttori che si sono contraddistinti nella propria disciplina per impegno e dedizione.

Dalle ore 19.30 – Sul palco Dj Rudy Neri che intervallerà la presentazione delle squadre sportive presenti con musica e balli, giochi e coinvolgimento dei presenti.

A seguire, fino a termine della serata – FLUO PARTY – Bracciali fluo e musica saranno il contorno di una serata che proseguirà facendovi ballare e cantare tutti insieme (e sì, preparate la voce perché non escludiamo che Rudy Neri vi possa invitare sul palco a cantare una canzone con lui).

L’evento sarà ON AIR su Radio Delta International e sarà ascoltabile sulla stazione FM 100.500 o scaricando l’app in tutto il mondo.

11 settembre – Corri sotto le Torri ad Alba

Corri sotto le torri, oppure al cammino con Alba nel cuore, l’allegra camminata per finalità sociali, anche con il proprio cane, su un ampio percorso che attraversa i viali, i parchi, le vie e le piazze principali della città di Alba imbandierata a festa. Sabato pomeriggio 10 settembre inoltre, sarà allestito un Punto iscrizioni ufficiale in Piazza del Duomo, al quale l’organizzazione raccomanda preferibilmente di rivolgersi in modo da sgravare e decongestionare le fasi antecedenti la partenza della domenica mattina in piazza Garibaldi, dove presso la filiale di Banca d’Alba sarà ancora comunque possibile iscriversi. Tutte le informazioni: www.triangolosport.it

11 settembre – Roccolo Run a Canegrate (MI)

Organizzata dall’Atletica Par Canegrate con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, la corsa podistica è plastic free. Oltre alla classica distanza dei 10 km, previste anche la Roccolo Family da 5 km e la Roccolo Junior per i bambini

Torna a Canegrate la Roccolo Run. Dopo due anni di assenza, domenica 11 settembre l’Atletica Par Canegrate, con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, scende nuovamente lungo le strade bianche del Parco sovracomunale del Roccolo per proporre la corsa non competitiva dal grande coinvolgimento. Aperta ad appassionati di ogni età, la Roccolo Run si articola in tre declinazioni: la classica Run da 10 km, la Roccolo Family sulla distanza dei 5 km e la Roccolo Junior per i bambini dagli 8 agli 11 anni (sulla distanza di 400 e 800 metri).

Come da abitudine dell’Atletica Par Canegrate, ci sarà grande attenzione all’ambiente. «La Roccolo Run è nata nel 2014 con lo scopo di valorizzare e tutelare il “nostro” Parco del Roccolo come polmone verde e come area da vivere sempre più. Dal parco abbiamo mutuato anche il simbolo della corsa: il gufo», spiegano gli organizzatori. «Inoltre, confermiamo anche in questa edizione la scelta di essere plastic free; una scelta più impegnativa ma necessaria per promuovere comportamenti sostenibili».

Sport e ambiente sono quindi gli ingredienti di un appuntamento che, in sole sei edizioni, si è ritagliato un posto di primo piano tra le corse del territorio. «La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha voluto confermare il proprio supporto a un’iniziativa dal grande valore aggiunto», osserva il presidente della Bcc Roberto Scazzosi. «La promozione di una sana attività sportiva si coniuga bene con l’attenzione all’ambiente e la tutela di un parco di questo territorio. La Roccolo Run ci parla quindi di sostenibilità, tema di grande attualità che caratterizza anche il nostro essere banca di comunità».

Il programma prevede il ritrovo alle 8 al Centro Sportivo Sandro Pertini di via Terni a Canegrate; alle 9 il via alla Roccolo Junior sulla distanza dei 400 metri per i nati fino al 2014 e degli 800 per i nati dal 2011 al 2013; alle 9.30 la partenza della Roccolo Run (10 km) e, in coda, della Roccolo Family (5 km). Le premiazioni sono in programma dalle 11.15 nella struttura attrezzata del campo sportivo. Sono previsti premi per le prime 5 donne e i primi 5 uomini, per i primi atleti di Canegrate (maschi e femmine), per la prima donna e il primo uomo al traguardo volante e per i cinque gruppi più numerosi.

È possibile iscriversi sul sito dell’Atletica Par Canegrate – www.atleticapar.it -, oppure al Campo Sportivo Pertini la mattina prima della gara. Per l’iscrizione dei gruppi (10 persone minimo) contattare l’organizzazione parcanegrate@gmail.com oppure chiamare il 3402412254 (Umberto) o il 3486557459 (Giulio). L’iscrizione alla RoccoloJunior è gratuita.

Inoltre per i bambini l’Atletica Par Canegrate ha predisposto anche una serie di attività sportive dedicate per far conoscere il mondo dell’atletica: dal salto in lungo al lancio del vortex.

11 settembre – Settembre Fuoriporta –  12 appuntamenti gratuiti sull’Appennino Bolognese

Dodici gli itinerari gratuiti in altrettanti paesi dell’Appennino e della pianura che, tutti i sabati del mese di settembre, consentiranno di scoprire il territorio e le sue eccellenze tra arte, natura, bike e shopping accompagnati da una guida turistica locale, associata a Confguide Bologna, che racconterà l’Appennino e la pianura attingendo ad aneddoti, curiosità e racconti.

Prenotazione obbligatoria online (fino ad esaurimento posti disponibili).

Settembre fuori porta è realizzato da Confcommercio Ascom Bologna in collaborazione con Confguide Confcommercio Ascom Bologna, Bologna Welcome, Fattoria Zivieri, E-xplora e con il contributo di BCC Felsinea.

“Il progetto di Confcommercio Ascom Bologna ci vede, per così dire, uniti nel nome: il fuori porta non è solo il protagonista di questa importante iniziativa che valorizza quei luoghi densi di storia, tradizioni e cultura di cui la nostra pianura e il nostro Appennino sono ricchi, ma è anche il territorio in cui la nostra banca si è sviluppata e che da 120 anni presidiamo con le nostre filiali e le nostre persone, convinti fermamente che la presenza fisica e quindi la relazione siano la chiave per poter essere non solo una banca che fornisce servizi, ma una realtà in grado di dare un vero e proprio sostegno concreto alla comunità” illustra Andrea Rizzoli, Presidente di BCC Felsinea.

11 settembre – Busto Arsizio (Va) – Cuori in piazza

Domenica 11 settembre il centro di Busto farà da cornice a “Cuori in Piazza – La festa dei Volontari e delle Associazioni che fanno grande il cuore di Busto Arsizio”, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Distretto del Commercio, Ascom, Comitato Commercianti, Royaltime, Gruppo Agesp, Stoà, Parrocchia san Giovanni Battista, sponsorizzato dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.

Dalle 9 alle 20 vie e piazze si trasformeranno in una grande vetrina che permetterà a tutti coloro che sono attivi nel mondo del volontariato di farsi conoscere, raccogliere adesioni, presentare attività, iniziative e nuovi progetti rivolti a tutte le fasce di popolazione e in particolare ai bambini, agli anziani, ai disabili e a tutti coloro che si trovano ad affrontare una situazione di bisogno o una fase critica della propria vita.

All’invito dell’assessorato all’Inclusione sociale hanno risposto circa 60 associazioni che parteciperanno attivamente alla festa per cogliere l’importante opportunità di condivisione, incontro e confronto.

Nel corso della giornata sono previste diverse iniziative di aggregazione e coinvolgimento,  che si svolgeranno nelle due piazze principali, San Giovanni e Santa Maria, dove le associazioni, durante la mattinata, avranno anche modo di partecipare a talk show per presentare le loro attività, mentre in  piazza Vittorio Emanuele sarà allestito il Villaggio Famiglie, con giochi e animazioni per bambini.

Alle 9.30 in piazza santa Maria i giovani di Stoà inizieranno a dipingere su un tessuto un grande cuore rosso che rappresenterà il simbolo della giornata. Verso le 17.30 l’elicottero della Polizia di Stato passerà sulla piazza per effettuare delle spettacolari riprese aeree.

Alle 11.30 in san Giovanni monsignor Pagani celebrerà la santa messa della Solidarietà, alle 12.30 risuoneranno le campane della pace, poco prima del pranzo, aperto a volontari, utenti delle associazioni, persone interessate ad avvicinarsi alle realtà solidali, che sarà preparato e servito in via Cavallotti dai volontari della Protezione civile Augustus.

Dalle 15 in piazza san Giovanni l’assessorato all’Inclusione sociale presenterà alcuni  progetti, in particolare il Giorno del Dono e le novità relative al servizio affidi.

Alle 16, sempre in piazza san Giovanni, spazio allo spettacolo con un’edizione speciale di Busto’s got talent, il format di Diego Barbati, dedicata ai più piccoli. All’iniziativa collaboreranno alcune scuole di musica del territorio (Associazione musicale Rossini, Musiclab, Nuova Busto Musica, Real Family)

In conclusione i saluti istituzionali e la presentazione della candidatura di Busto al progetto  “Bandiera Lilla”, un riconoscimento dedicato ai Comuni che prestano una particolare attenzione all’accoglienza di persone con disabilità e che si impegnano a migliorare l’accessibilità e ad abbattere le barriere architettoniche. Impegno che l’Amministrazione comunale si è assunto con grande determinazione e consapevolezza.

Oggi la presentazione dell’iniziativa, alla presenza dei rappresentanti di numerose associazioni, ringraziate dal sindaco e dall’assessore all’Inclusione sociale: l’auspicio è che tanti cittadini si avvicinino domenica al mondo del volontariato, anche solo per ringraziare le associazioni per il grandissimo lavoro che svolgono a favore dei più fragili.

10 – 11 settembre MediTa a Taranto

Il pop e la musica contemporanea incontrano il virtuosismo di ottoni e archi, simulando il mélange di popoli che si affacciano sul “lago d’Europa”.

Sabato 10 settembre sarà la volta di un’autentica regina della musica italiana, Loredana Bertè, in grado di far appassionare alle sue canzoni tante generazioni, anche le più giovani. Grinta, esuberanza e personalità da vendere per un’artista che sa sempre come reinventarsi, definita Pasta Queen da Andy Warhol e Pettirosso da combattimento da Fabrizio De André. Tra i suoi successi storici “E la luna bussò” e “Sei bellissima”, la più rock delle cantautrici italiane è stata da allora sempre un passo avanti rispetto a mode e stili, anticipando tempi e contenuti del panorama musicale italiano e internazionale.

Gran finale domenica 11 settembre con la voce soft ed elegante di Malika Ayane. La cantautrice milanese, arrivata al successo prima con “Feeling better” e poi con “Come foglie”, porterà sul palco della Rotonda del Lungomare la sua esperienza, costellata da vere e proprie perle come “Tre cose” e “Ti piaci così”, portata anche a Sanremo nel 2021. Il suo sound ricercato ed eclettico, si mescolerà alla perfezione con le sfumature sonore che l’Orchestra della Magna Grecia saprà “cucirle” addosso.

Alla conferenza stampa di presentazione ha partecipato Paolo Pro (Banca BCC)

11 settembre – spettacolo dei Pink Sonic alle 21 alla Boschetta di Dobbia, l’area delle feste di Staranzano

Per l’inaugrazione della nuova Neuropsichiatria infantile all’ospedale San Polo di Monfalcone, è stata organizzata la serata per sabato 10 settembre alle 21 alla Boschetta di Dobbia, l’area delle feste di Staranzano. Qui si terrà lo spettacolo dei Pink Sonic, progetto di livello europeo dedicato ai Pink Floyd. “Arrivati alla realizzazione del nostro sogno, ovvero dell’ambizioso progetto che ci eravamo prefissati – prosegue -, non potevano non festeggiare insieme a tutte quelle persone e realtà che ci sono state vicine e che hanno sostenuto la nostra associazione. Abbiamo pensato che non potesse esserci modo migliore se non una grande festa, un evento musicale straordinario per poter ringraziare tutti e per poterci incontrare”. Importante il sostegno della Bcc di Staranzano e Villesse.

Chiude la Fiera del libro di Como

La Fiera del Libro di Como è la più antica d’Italia ed arriva quest’anno alla sua settantesima edizione: 70 eventi e 20mila libri in piazza Cavour. All’inaugurazione presente anche il presidente della BCC di Cantù Angelo Porro. Al cuore della programmazione vi saranno temi come sostenibilità e la cura per l’ambiente.

Centrale fin dal primo giorno è stato, poi, l’approfondimento di diverse espressioni artistiche e culturali come la fotografia, il cinema, la poesia e l’illustrazione e l’incontro con le altre culture del mondo.

La fiera chiuderà l’11 settembre.

1o  settembre – Premio Trio di Trieste

Premio Trio di Trieste torna finalmente in presenza, al Conservatorio Tartini e al Teatro Miela di Trieste.

Sono 13 gli Ensemble finalisti della nuova edizione, provenienti da tutto il mondo: 13 formazioni in grande ascesa nel panorama cameristico internazionale, selezionate il 25 giugno in occasione della prima fase del concorso, presso la sede RAI di Trieste. Sono un Duo pianoforte – violino Duo Jalef (Giappone-Lettonia); cinque Duo pianoforte – violoncello: Duo Bell’Arte (Repubblica Ceca), Duo Consonni-Baldo (Italia), Duo Faulisi-Péré (Italia-Francia), Duo Gwon-Nam (Corea del Sud), Duo Okada-Quennesson (Francia); e sette Trio con pianoforte, due dei quali italiani: Morgen Piano Trio (Italia), Trio Bohémo (Repubblica Ceca), Trio Gaia (U.S.A.-Gran Bretagna), Trio Incendio (Repubblica Ceca), Trio Orelon (Spagna-Germania-Italia), Trio Pantoum (Francia-Corea del Sud), Trio Rigamonti (Italia).
La prova eliminatoria live del Premio si svolgerà nella Sala Tartini del Conservatorio di Trieste, sabato 10 settembre in orario 9.30/18.30 e domenica 11 settembre in orario 9.30-18.

Promosso come sempre dall’Associazione Chamber Music Trieste per la Direzione artistica di Fedra Florit, il Premio trova la collaborazione del Comune di Trieste, della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e di Fondazione CRTrieste, partners Generali, Fondazione Casali, InCE e la sede RAI Friuli Venezia Giulia, cui si aggiungono la Fondazione Arvedi e la BCC di Staranzano e Villesse.

10 – 11 settembre Musica e danza nei mulini storici dell’Emilia Romagna

Appuntamento il 10 settembre all’Agriturismo Podere Operaio “Al Vecchio Mulino”, via Borre Macognano 32 a Montefiorino (MO) con DIFFERENT THINGS, Alexander Duo sax e arpa.

Un’efficace coppia strumentale che unisce il caldo timbro del sassofono alla liquida leggerezza dell’arpa, con un repertorio che prevede sia musiche originali che trascrizioni selezionate in modo che siano capaci di esplorare ad ampio raggio le diverse possibilità di questi due bellissimi strumenti.

Il programma prevede, tra gli altri, l’esecuzione del Notturno di Gustav Bumcke, la prima composizione scritta per questa formazione cameristica, Cafè 1930 di Astor Piazzolla (1921-1922) che ci porta nei malinconici ma anche ardenti nuovi tanghi argentini, Sonata in La minore di Antonio Vivaldi (1678-1741) in cui il sax baritono entra con sorpresa nel mondo barocco per esplorare le sue diverse possibilità tecniche ed espressive.

Appuntamento domenica 11 settembre alle 16 al Mulino Mengozzi Località Fiumicello a Premilcuore (FC) con SAXOFOLLIA ON STAGE, Quartetto Saxofollia. Un gruppo di strumentisti ben affiatato, un repertorio vario ed accattivante e una tavolozza ricca di sonorità sono gli elementi caratterizzanti di questo inusuale quartetto, che porta in scena un concerto camaleontico che spazia dalla musica classica al jazz, con brani tratti dal repertorio degli standard, senza tralasciare le arie d’opera o la canzone.
Uno spettacolo che trasporta lo spettatore in un mondo sonoro poliedrico e spumeggiante, mai ripetitivo e spesso inusuale attraverso multiformi atmosfere sonore.

prima dello spettacolo:
1) Laboratorio sulle Cultivar: illustrazione dello studio sulle semenze antiche reintrodotte nel territorio del Parco delle Foreste Casentinesi a cura della Cooperativa Sociale Atlantide di Cervia in collaborazione coi Centri Visita
2) Laboratorio sulla panificazione a cura dell’azienda biologica “I Tirli” di Paolo Marianini di Santa Sofia

Macinare Cultura – Festival dei Mulini Storici dell’Emilia Romagna è un progetto organizzato da ATER Fondazione in collaborazione con AIAMS-Associazione Italiana Amici Mulini Storici Emilia-Romagna e con il contributo di La BCC ravennate forlivese e imolese ed Emil Banca Credito Cooperativo.