Falò di Sant’Antonio: dove trovarli tra Altomilanese e Varesotto

Tutti gli eventi del 16, 17 e 19 gennaio. La traduzione contadina di rinnova.

Il Falò di Sant’Antonio è un’antica tradizione contadine che si ripete tutt’oggi, anno dopo anno. Dedicato a Sant’Antonio Abate, protettore dei contadini e degli animali domestici il cui giorno dedicato cade il 17 gennaio, la ricorrenza trae origini dagli antichi culti celtici e illuminava le campagne per celebrare la vittoria della luce sul buio e augurarsi di avere raccolti fecondi e abbondanti.

Vediamo dove assistere a questo spettacolo tradizionale

Albairate – Venerdì 17 gennaio, tra le ore 20.00 e 23.00, nel parco di via Donatori di sangue, si accenderà il tradizionale “Falò di Sant’Antonio”

Besnate – Venerdì 17 gennaio 2020 dalle ore 18.30, presso il Centro Civico di via dei Mulini, si accenderà il “Falò di Sant’Antonio”, con vin brulè, bibite e dolci per tutti i partecipanti.

Boffalora sopra Ticino Venerdì 17 gennaio 2020 con ritrovo alle ore 20.00, presso il campo di via Magenta, angolo Nuova Circonvallazione, si rinnoverà l’appuntamento con il tradizionale “al Bufalò”, il “Falò di Sant’Antonio”, con dolci, salamelle e vin brulè per tutti. È un’iniziativa organizzata da associazioni cittadine, in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Brugherio (Mi) – Venerdì 17 gennaio 2020, h 21: Tradizionale falò al Parco Increa, nelle vicinanze dell’omonimo laghetto. Accensione del tradizionale falò e poi frittelle e vin brulé per tutti offerte da Santini

Busto Garolfo  Venerdì 17 gennaio ci penserà l’oratorio di Olcella a colorare la serata dei bustesi con un fan nel giorno di Sant’Antonio Abate

Corbetta – Come da tradizione, torna anche quest’anno il 17 gennaio, dalle ore 20.00, il Falò di Sant’Antonio a Corbetta (MI). Quest’anno sono due gli appuntamenti intorno al fuoco per la Festa di Sant’Antonio a Corbetta:

  • Ore 20.30 Falò di Sant’Antonio all’Oratorio San Giovanni Bosco di Cerello/Battuello
    A cura Cooperativa di Consumo ed Edilizia “SANT’ANTONIO”
  • Ore 21.00 Falò di Sant’Antonio nei campi in fondo a Via Gorizia
    Si potranno gustare dolci e bevande calde
    A cura del Comitato di Castellazzo de’ Stampi

Castelletto di Cuggiono – Venerdì 17 gennaio 2020 alle ore 20.45, in via Don Ferrario, in occasione del tradizionale falò, si terrà l’evento “Sant’Antonio contro il Ragno Oscuro – Una storia di paura”, con cioccolata, vin brulè e leccornie per tutti gli intervenuti (che sono invitati a portarsi da casa una tazza).

Cusago, venerdì 17 gennaio dalle ore 21.00, nel prato davanti al mulino, si accenderà il “Falò di Sant’Antonio”. Mentre domenica 19 gennaio alle ore 15.00, presso il Punto Parco La Cavetta, ci sarà il “Falò Didattico”.

Mercallo – La tradizione del Gran falò della Giöbia di Mercallo compie dieci anni. La manifestazione si terrà in piazza Balconi domenica 19 gennaio alle 17.30 e reinterpreterà una delle tradizioni più popolari dell’Italia settentrionale.

Morimondo, domenica 19 gennaio 2020 alle ore 17.00, in via Fratelli Attilio, si accenderà il “Falò di Sant’Antonio”. Mentre domenica 26 gennaio dalle 14.30 alle 16.30, in Abbazia, si terrà un laboratorio di scrittura gotica che prevede un costo individuale di 12,00 euro.

Ozzero, domenica 19 gennaio 2020 alle ore 17.30, presso il Parco Cereda, in via 1° Maggio, si terrà la “Festa di Sant’Antonio” con l’accensione del falò.

Robecco sul Naviglio, venerdì 17 gennaio 2020 alle ore 20.30 nella frazione Castellazzo e nella frazione Cascinazza si accenderà il tradizionale “Falò di Sant’Antonio”.

Saronno (Mi) – Da sabato 11 a venerdì 17 gennaio 2020 – : il Gruppo storico Sant’Antoni da Saronn organizza una lunga festa a base di animazione in stile borgo contadino, con giochi, degustazione di prodotti tipici. Il clou è venerdì 17 con la benedizione degli animali e alle 21 accensione del tradizionale falò. Per tutto il giorno inoltre trippa alla maniera lombarda, panini con salamella e in brulè

Turbigo, giovedì 30 gennaio alle ore 21.00, in via Trieste, angolo via del Torrione, si svolgerà il tradizionale “Gran Falò Della Giöbia”, a cura della Pro Loco. Verrà bruciato il classico pupazzo, con i brutti pensieri, degustando insieme ottimi vin brulè e birra brulè, accompagnati da chiacchiere.

Settimo Milanese – Venerdi 17  gennaio 2020 La Risorgiva organizza il tradizionale Falò di Sant’Antonio in via Reiss Romoli.

Varese – Giovedì 16 gennaio 2020 : in Piazza della Motta alle 20.30 accensione del tradizionale falò accompagnata da bancarelle e dal Banco gastronomico Monelli della Motta. Venerdì 17 festa patronale della comunità pastorale, con celebrazioni eucaristiche alle 8, alle 9, alle 10, alle 11, alle 18. Alle 12  benedizione degli animali e dei pani e lancio dei palloncini

Vimercate (Mi) – Da sabato 11 a domenica 19 gennaio 2020 : tradizionale sagra di Sant’Antonio, con messa e benedizione del pane (h 9.30), vendita di tortelli in via Cavour (dalle 10), benedizione con la reliquia del santo nella chiesa di Sant’Antonio (h 15.30), quindi sfilata al ponte e accensione del falò sul greto del fiume Molgora (h 21)