Carta di identità e iscrizione all’Avis si possono fare assieme a Villa Cortese

Lo scopo è quello di promuovere tra la cittadinanza la sensibilizzazione al dono del sangue

Una misura per incentivare la donazione di sangue è stata messa in piedi grazie a un accordo tra il comune di Villa Cortese e Avis Legnano.

Come funziona 

I cittadini che si rivolgono all’ufficio anagrafe per usufruire di alcuni servizi (come ad esempio il rilascio della carta di identità) possano fornire il consenso, tramite compilazione di un apposito modulo, ad essere contattati da Avis Legnano. L’associazione può così ricevere informazioni sulla donazione di sangue ed eventualmente procedere all’iscrizione e ai successivi passaggi che portano a diventare donatore o donatrice.

Il bisogno di sangue e dei suoi componenti è in costante aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione e di cure sempre più numerose e nuove. Il sangue è indispensabile per moltissime terapie e non solo nelle situazioni di emergenza. Non puoi sapere a chi doni il tuo sangue, ma sappi che la tua donazione è destinata a molti tipi di malati, a quelli oncologici e alle persone che hanno emorragie importanti per traumi, interventi chirurgici, tra cui i trapianti, o durante il parto.