A Busto Garolfo una Festa del Ringraziamento solidale

Gli agricoltori di Busto Garolfo e Olcella con la Protezione civile e la Bcc di Busto Garolfo e Buggiate in prima linea per le popolazioni colpite dal terremoto

La Festa del Ringraziamento degli agricoltori di Busto Garolfo e Olcella si trasforma in un concreto gesto di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto. In collaborazione con il Gruppo bustese dei volontari di Protezione civile, con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate e il patrocinio del Comune, gli agricoltori hanno proposto una due giorni di festa solidale. Sabato 3 e domenica 4 dicembre al parco comunale Falcone e Borsellino è stata infatti proposta l’iniziativa “Lasciamo un segno, non un sogno” alla quale hanno risposto 200 persone; gli agricoltori hanno offerto tutti i prodotti permettendo così di devolvere tutti i 3.345 euro di incasso delle due cene e del pranzo al progetto di ricostruzione delle zone colpite dal sisma in centro Italia in collaborazione con i Comuni del Legnanese e del Castanese.
Busto Garolfo si sta attivando concretamente per aiutare i Comuni terremotati. Già da alcune settimane, nella sede di via Manzoni della Bcc è possibile trovare il banchetto di sensibilizzazione e di raccolta fondi voluto dal Gruppo locale di Protezione civile con lo spirito di sostenere la ricostruzione delle zone colpite dal sisma e permettere alle popolazioni di tornare presto ad una vita normale nelle loro case. Inoltre, già ad ottobre, il Gruppo volontari della Protezione civile con le Consulte del Volontariato, dello Sport, della Cultura e del Commercio avevano organizzato la Mostra statica campo protezione civile – Mangiamo Insieme; una due giorni che, grazie alla partecipazione di numerosi cittadini, aveva permesso di raccogliere 2.150 euro.

Per sostenere i progetti di ricostruzione, è inoltre possibile fare la propria donazione direttamente con un bonifico sul Conto Corrente BCC: IT13O0840432690000000027022, intestato a “Gruppo Volontari Protezione Civile Busto Garolfo”.