Un autunno ricco di iniziative per SOS Malnate

Corsi per volontari, eventi di informazione e prevenzione, una castagnata e una mostra cinofila per cani meticci e di razza. L'associazione raccoglie fondi per una nuova ambulanza

Il mese di ottobre sarà molto ricco di iniziative per l’associazione SOS Malnate, sempre impegnata a trovare nuovi volontari e a raccogliere i fondi che serviranno ad acquistare una nuova ambulanza.

Si inizia il 4 ottobre con il nuovo corso di primo soccorso per soccorritori esecutori. Il corso è aperto a chi vorrà diventare volontario dell’associazione. È possibile iscriversi direttamente alla prima lezione del corso. Il corso si terrà il martedì e giovedì alle 21.

Si continua il 10 ottobre, sempre alle 21, con il corso per aspiranti volontari centralinisti.

Sabato 15 ottobre ritorna, in via Marconi a Malnate nei parcheggi COOP, la mostra cinofila per cani meticci e di razza QUA LA ZAMPA SOS. Per partecipare è necessario pre-iscriversi sul nostro sito www.sosmalnate.it dove è presente anche tutto il programma della manifestazione. Durante l’evento saranno presenti anche dei fotografi per fare delle foto ricordo con il proprio cane. A proposito di foto: è possibile partecipare anche al contest fotografico sulla pagina Facebook

Sempre il 15 ottobre inizia, negli stessi spazi della mostra cinofila, la 16^ edizione della Festa delle castagne. Castagne e polenta per tutti sia sabato 15 ottobre che domenica 16 ottobre. Menù anche per celiaci.

“Tutte le iniziative ci serviranno per trovare nuovi volontari e raccogliere fondi per l’acquisto di una nuova ambulanza in ricordo di Mattia Ossuzio” commenta il Presidente di Sos Malnate Onlus Massimo Desiante “Diventare volontario di SOS Malnate era uno dei tanti sogni di Mattia”. Daniela Ghidini, mamma di Mattia, un giovane aspirante volontario di SOS che ci ha lasciato nel 2013, ha deciso di sostenere SOS Malnate insieme con l’Associazione “In Cammino con Mattia”.

Per concludere nei giorni della Castagnata, sabato 15 e domenica 16 ottobre, in contemporanea con altre piazze in tutta Italia, i volontari dell’Associazione  partecipano alla campagna con un punto informativo “Io non rischio” allestito in piazza delle Tessitrici a Malnate per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale informativo e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio alluvione.