A Cassano Magnago si potrà dichiarare in comune la volontà di donare gli organi

Con l'iniziativa "Mettiamoci il cuore" promossa dall'amministrazione comunale si può depositare la propria dichiarazione sulla donazione di organi e tessuti a scopo di trapianto

Per i cittadini di Cassago Magnago è diventato più semplice fare un grande gesto di solidarietà e altruismo.
Dal 1° luglio infatti il Comune è abilitato a registrare la volontà di ciascuno di donare gli organi e i tessuti a scopo di trapianto: con l’iniziativa “Mettiamoci il cuore”, approvata sei mesi fa in Consiglio Comunale, si è lavorato per fare in modo che, al momento della richiesta o del rinnovo della carta d’identità, i cittadini maggiorenni possano mettere una firma per rendere nota la propria scelta, nel rispetto della privacy e della riservatezza (sul documento d’identità non ci sarà alcuna indicazione). Sarà poi il Comune a comunicare il tutto all’Azienda Sanitaria e al Servizio Informativo Trapianto.
La cittadinanza sarà informata con avvisi e manifesti affissi nei luoghi pubblici.

Secondo il sindaco Nicola Poliseno, già nella prima mattinata in cui è entrata in vigore questa possibilità, sette cittadini hanno firmato per donare.