Lonate Pozzolo riduce la Tari a meno abbienti e per la ristorazione, nessun aumento per le aziende

Il risultato è in totale controtendenza rispetto ai comuni vicini del territorio e a quello che sta accadendo in tutta Italia.

Il Comune di Lonate taglia le tasse sui rifiuti ai meno abbienti. Per le utenze non domestiche non ci sarà nessun aumento. E’ quello che ha anticipato il’l’assessore al Bilancio, Angelo Ferrario. Il risultato è stato raggiunto nonostante la legge preveda un aumento per le superfici produttive non tassabili. Per alcune categorie, come bar, pub, ristoranti, pizzerie l’abbattimento della tariffa va dal 30 al 40%

Vediamo assieme le riduzioni previste per le utenze domestiche. la manovra sarà portata in consiglio comunale il prossimo 30 maggio.

Le riduzioni saranno modulate in base all’Isee:

  • Fascia da 0 a 5mila euro – un abbattimento del 100% della Tari
  • Fascia da da 5mila a 10mila euro – una riduzione della tariffa del 70%
  • Fascia da 10mila a 16mila euro, con più di tre figli a carico, riduzione del 50%, come lo scorso anno

L’assessore ringrazia i cittadini per l’impegno profuso, assieme agli uffici comunali e all’associazione RiupuliamoLo, per il lavoro fatto sulla pulizia del territorio.