Decreto legge aiuti, ok agrisolare su tetti con vendita energia

Il fotovoltaico sui tetti senza consumo di suolo aiuta a contenere i costi dell'energia e non sottrae terra alle coltivazioni

Per raggiungere l’obiettivo dell’indipendenza energetica è importante la misura prevista dal Consiglio dei Ministri nel Dl Aiuti per incrementare la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili per l’agricoltura, che consente alle aziende del settore di installare impianti fotovoltaici sui tetti delle proprie strutture produttive, permettendo anche di vendere l’energia prodotta. È quanto afferma la Coldiretti Lombardia nel sottolineare che il webinar dedicato all’agrisolare sui tetti di stalle e cascine, promosso insieme a Giovani Impresa e Donne Impresa Coldiretti, ha visto l’iscrizione di mille imprenditori agricoli a testimonianza del vivo interesse che suscita questa opportunità.

Il provvedimento previsto dal Consiglio dei Ministri – precisa la Coldiretti – si applica anche agli investimenti in corso di realizzazione inclusi quelli a valere sul Pnrr. “La volontà espressa dal Governo con questa norma di superare il limite dell’autoconsumo è un passo importante – afferma Paolo Carra, vice presidente Coldiretti Lombardia – Ora ci auguriamo che la Commissione Europea si dimostri attenta alla realtà: oggi in una fase di crisi energetica dove si torna a parlare di riaccendere le centrali a carbone, non sfruttare le superfici dei nostri tetti sarebbe un peccato”.

“Questa misura è frutto del lavoro che Coldiretti sta portando avanti da tempo – continua Paolo Carra – Quando, infatti, è stato il momento di avanzare le proposte per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Coldiretti ha chiesto di puntare sulla sovranità energetica e alimentare. Oggi questi temi sono sulla bocca di tutti”.

Il fotovoltaico sui tetti senza consumo di suolo – afferma la Coldiretti Lombardia – è la strada da percorrere per salvaguardare i suoli produttivi, dare un sostegno alle aziende agricole per attenuare i costi dell’energia e anche al Paese di beneficiare di una fonte energetica rinnovabile in una situazione di forti tensioni internazionali come quella che stiamo vivendo.

Il video del webinar – conclude la Coldiretti regionale – rimane a disposizione di tutti gli interessati sulla pagina Facebook @ColdirettiLombardia.