Il Castello di Belforte sarà recuperato con il fondo Grandi Progetti Beni Culturali

Inserito in un piano strategico nazionale al fianco di beni culturali come il Colosseo, il Museo Egizio di Torino e la Basilica di San Marco a Venezia

Il Comune di Varese ha ottenuto cinque milioni di euro per il recupero funzionale del Castello di Belforte, grazie al fondo Grandi Progetti Beni Culturali che ha finanziato 38 progetti in Italia per un valore di 200 milioni di euro.

“È una notizia fantastica – dice il sindaco Davide Galimberti – non solo otteniamo un grande finanziamento per la riqualificazione del Castello di Belforte, atteso da decenni, ma veniamo inseriti in un piano strategico nazionale al fianco di beni culturali come il Colosseo, il Museo Egizio di Torino e la Basilica di San Marco a Venezia. Ancora una volta si dimostra la capacità della nostra amministrazione di reperire risorse utili al recupero di beni cittadini, in questo caso storico/artistici. In questi anni abbiamo provato diverse strade per poter finalmente mettere al centro il Castello di Belforte e finalmente, dopo tanto lavoro da parte di tante realtà, associazioni e cittadini, ecco arrivare un importantissimo finanziamento. Un ringraziamento speciale va al ministro Franceschini e alla struttura ministeriale che ha saputo cogliere l’importanza del recupero di questo bene, che da oggi assume anche la valenza nazionale che merita”.