Condizionatori: tutte le detrazioni a cui si può accedere

Il governo ha varato una serie di detrazioni, che arrivano fino al 110% per chi decide di installare un nuovo impianto per l'aria condizionata. Vediamole assieme.

L’estate porta e afa e tutti noi cerchiamo refrigerio e sollievo. L’aria fredda del condizionatore è un buon rimedio non solo contro le alte temperature, ma anche contro l’afa. Abbassare l’umidità aiuta a sentirsi meglio.

Il governo ha varato una serie di detrazioni, che arrivano fino al 110% per chi decide di installare un nuovo impianto per l’aria condizionata. Vediamole assieme:

  • detrazione 110% per chi acquista un climatizzatore in concomitanza con i lavori trainanti che danno diritto al super ecobonus
  • detrazione 65% per chi acquista un nuovo condizionatore a pompa di calore ad alta efficienza energetica per sostituirne uno di classe inferiore
  • detrazione 50% per chi acquista un condizionatore per una ristrutturazione ordinaria di casa o del condominio;
  • detrazione 50% per chi acquista un climatizzatore in classe energetica almeno A+ anche in assenza di ristrutturazione.