Bonus pubblicità al 30% per tutto il 2020

E' aumentato il crede novità della conversione in legge del decreto rilancio

Limitatamente all’anno 2020, il credito d’imposta per investimenti pubblicitari viene concesso nella misura unica del 30 per cento del valore degli investimenti effettuati. E’ stato abbassato dal 50 al 30%, ma è stato tolto il plafond a disposizione, per cui sarà utilizzabile interamente da tutti. La norma si trova nella legge di conversione del decreto (Legge 24 aprile 2020, n. 27), pubblicato in Gazzetta Ufficiale e quindi in vigore.

Il bonus spetta sotto forma di credito di imposta a:

  • imprese
  • lavoratori autonomi
  • enti non commerciali

che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Per avvalersene è necessario presentare una comunicazione telematica tra il 1 e il 30 settembre 2020 presso il Dipartimento per l’informazione e l’editoria