Pallacanestro Varese School Cup , la prima edizione alla Vidoletti 2

Si è chiuso davanti a oltre 4 mila persone il primo torneo scolastico promosso dalla Pallacanestro Varese con il sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate

È stata vinta dalla formazione della Vidoletti 2 la prima edizione della Pallacanestro Varese School Cup, il torneo di pallacanestro dedicato alle scuole secondarie di primo grado di Varese e provincia organizzato dalla Pallacanestro Varese con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. La finale che si è disputata domenica 5 maggio all’Enerxenia Arena di Masnago è stata un derby: sul parquet del palazzetto si sono infatti sfidate le due formazioni dell’Istituto comprensivo varesino in una partita combattuta fino all’ultimo secondo. Alla sirena, la Vidoletti 2 ha superato la Vidoletti 1 con il punteggio di 54 a 51. Le premiazioni si sono svolte in serata, nella pausa lunga della sfida di campionato tra la Pallacanestro Openjobmetis Varese e l’OriOra Pistoia: davanti a oltre 4 mila persone accorse a sostenere la formazione di coach Attilio Caja, il vice presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate Diego Trogher e il direttore generale dell’istituto di credito Carlo Crugnola hanno consegnato il primo trofeo Pallacanestro Varese School Cup ai vincitori.

«Con la School Cup abbiamo colmato una lacuna per la nostra città: un torneo di basket scolastico», ha osservato Andrea Conti, general manager di Pallacanestro Varese. «A Varese il basket ha una tradizione e una passione importante; tradizione che vogliamo coltivare sempre più andando a coinvolgere i giovani in un percorso che, attraverso lo sport, diventa educativo e formativo. Il buon successo di questa prima edizione ci supporta nel dare continuità all’iniziativa».

«Lo sport è una palestra importante per la crescita dei nostri giovani», ha ricordato il vice presidente della Bcc, Diego Trogher. «Confermando la collaborazione con Pallacanestro Varese, la Bcc ha voluto essere partner di un progetto capace di promuovere attività sportiva e l’aggregazione tra i ragazzi, nonché di insegnare l’importanza di fare squadra. Ancora una volta ci troviamo davanti ad un’iniziativa che ha saputo mettere in rete diverse realtà con l’obiettivo di fare crescere i nostri giovani e, attraverso di loro, far crescere il nostro territorio. Il ruolo di una Bcc è quello di porsi al fianco delle realtà sociali e sportive, delle famiglie e delle imprese e, insieme, trovare le giuste risposte per dare valore al territorio stesso».