Aperte le iscrizioni per il primo MBA alla Liuc, per dare una svolta alla propria carriera

20 le aziende multinazionali partner, 200 quelle del network che offrono sponsorship, project work e opportunità di lavoro, oltre ad un network internazionale di oltre 15.000 Alumni.

A meno di due anni dalla sua nascita, anche la LIUC Business School in partnership con la IESEG School of Management, ha il suo International MBA, il corso post – laurea che, per eccellenza, “cambia la vita”. Si tratta dell’International Full Time MBA bilingue, un acceleratore di carriera che permette di migliorare in modo significativo il proprio percorso professionale.

Caratteristica distintiva di questo corso è certamente la dimensione internazionale, nei contenuti ma anche nell’organizzazione. L’International MBA bilingue (italiano e inglese) si svolge in due campus: nella sede della LIUC Business School a Castellanza (in provincia di Varese, a un passo da Milano) e alla IESEG School of Management a Parigi. Internazionale è anche la faculty, con docenti senior provenienti da 44 Paesi, così come il titolo che i partecipanti conseguiranno: si tratta infatti di un Master che garantisce ai partecipanti un doppio diploma, l’International MBA Diploma della LIUC Business School ed il RNCP Level 1 della IESEG, riconosciuto in tutta Europa.

Il Master sarà diretto dal prof. Vittorio D’Amato, già Direttore dell’Executive MBA ed esperto di gestione delle risorse umane, leadership e gestione dei processi di cambiamento, con particolare focalizzazione sui temi di people management. Con lui, il Prof. Jacob Vakkayil, della IESEG School of Management, esperto di people management e di sistemi e strutture per favorire i processi di apprendimento.

“La proposta di un International MBA – spiega il prof. D’Amato – rappresenta un traguardo importante per la nostra Business School. Abbiamo voluto fortemente che il nostro MBA ‘parlasse’ di noi: è dunque internazionale in tutto, per la docenza, per il placement e per i project work. E’ stato inoltre progettato insieme alle aziende e costruito con particolare attenzione alla dimensione dell’Industry 4.0 e del nuovo mondo VUCA (volatile, complesso, ambiguo e incerto)”.

Il percorso intende sviluppare competenze di general management e leadership , mantenendo una continuità con la “tradizione” di questo tipo di corsi ma anche inserendo importanti elementi di innovazione: “Frequentare un International MBA – continua D’Amato – non significa semplicemente partecipare ad un corso ma mettersi in gioco, abbandonando la propria ‘comfort zone’ per assumersi il rischio di riconsiderare priorità e scelte precedenti. Gli studenti saranno dunque chiamati a lavorare su attività finalizzate a conoscere meglio se stessi, a migliorare la propria capacità decisionale, a rafforzare la capacità di relazionarsi e di prendere decisioni strategiche in situazioni di incertezza.

Ci saranno anche alcune lezioni svolte direttamente in azienda e la possibilità di confronto diretto one to one con manager e guru di fama internazionale. Interazione, dialogo ed apprendimento esperienziale saranno al centro della proposta formativa ”.

Durante il percorso è offerta la possibilità di partecipare ad una serie di eventi a cui saranno presenti aziende provenienti da diversi settori. L’inserimento in database di quotate società di Head Hunting internazionali fornirà un’ulteriore risorsa per l’accesso a posizioni manageriali.

20 le aziende multinazionali partner, 200 quelle del network che offrono sponsorship, project work e opportunità di lavoro, oltre ad un network internazionale di oltre 15.000 Alumni.

L’International MBA si rivolge a laureati triennali o magistrali in qualsiasi disciplina che abbiano una buona conoscenza dell’inglese. E’ richiesta anche un’esperienza lavorativa di almeno 3 anni.

“Altro elemento caratterizzante è quello del costo a carico dello studente – precisa D’Amato – che, pur avvalendosi di una partnership prestigiosa come quella con IESEG, è pari a 18.000 euro, ben al di sotto del costo medio di un MBA sul mercato italiano o internazionale”.

Inoltre, entro il 30 aprile 2019 sarà possibile iscriversi con uno sconto del 10%. Sono previsti anche contributi a parziale copertura del master.

Le lezioni si svolgeranno a partire da settembre 2019: da settembre a dicembre alla LIUC Business School, da gennaio a maggio a Parigi nella sede di IESEG. Entrambe le università sono dotate di un campus, dopve gli studenti potranno alloggiare. Seguirà a partire dal mese di giugno un periodo di 4/6 mesi dedicato a uno stage o a un progetto di consulenza.

Iscrizioni a partire dal 5 novembre 2018: www.liucbs.it/mba