Nasce il portale governativo per confrontare le bollette di gas e luce

Qui i clienti domestici, famiglie e piccole imprese possono confrontare e scegliere in modo semplice, chiaro e gratuito le offerte di elettricità e gas.

Il Portale Offerte è il sito pubblico dove clienti domestici, famiglie e piccole imprese possono confrontare e scegliere in modo semplice, chiaro e gratuito le offerte di elettricità e gas. Basta andare su: https://www.prezzoenergia.it/portaleOfferte/

Svolto nell’ambito del Sistema Informativo Integrato, tale sistema consente all’Autorità di verificare le condizioni di funzionamento del mercato dell’energia elettrica e del gas per i clienti di piccole dimensioni, valutando il grado di apertura, la concorrenzialità, la trasparenza e molte altri elementi qualificanti del mercato.

Il Portale offerte mette a disposizione un motore di ricerca di semplice utilizzo e offre una serie di informazioni utili sui mercati dell’energia elettrica e del gas e sulle novità di legge previste. In questa prima fase, dal 1° luglio 2018, saranno consultabili tutte le offerte PLACET (Prezzo libero a condizioni equiparate di tutela), ovvero offerte con prezzo libero ma condizioni contrattuali definite dell’ARERA. Da settembre, saranno presenti le offerte oggi disponibili nell’attuale Trova offerte dell’Autorità (quindi le offerte del mercato libero volontariamente iscritte e le condizioni di Tutela) e da dicembre tutte le offerte del mercato libero.

Il Portale Offerte è realizzato e gestito da Acquirente Unico, come dispostodall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) in attuazione della legge 124/2017 che ha previsto la fine dei servizi di tutela dal 1 luglio 2019. Da questa data, infatti, i clienti e le piccole imprese che hanno ancora contratti di fornitura a prezzi e condizioni regolate dall’ARERA dovranno necessariamente scegliere fra le sole offerte sul mercato libero.

Il mercato libero è il mercato in cui il cliente finale decide da quale venditore e a quali condizioni fornirsi di energia elettrica e/o gas naturale e quando eventualmente cambiare venditore selezionando un’offerta che ritiene più interessante e/o conveniente. Nel mercato libero le condizioni economiche e contrattuali delle offerte per la fornitura di energia elettrica e di gas naturale sono predisposte dal venditore in accordo alla regolazione vigente.

Il cliente può, inoltre, decidere di recedere dal proprio contratto per cambiare venditore  in favore di un’altra offerta di mercato libero o tornare nei servizi di tutela  qualora ne abbiano diritto, senza oneri aggiuntivi e senza interruzione della fornitura in corso di esecuzione.

Nel caso in cui un cliente rimanga senza un venditore nel mercato libero (ad esempio in seguito al fallimento del venditore), la continuità della fornitura è garantita dai servizi di ultima istanza. Per l’energia elettrica, in particolare, si attiverà il Servizio di Maggior Tutela – che funge anche da servizio di ultima istanza – per i clienti che ne hanno diritto, mentre per gli altri clienti è istituito il Servizio di Salvaguardia. Per il gas naturale sono previsti appositi Servizi di Ultima Istanza.