Contro il disagio sociale il comune di Rescaldina offre lavoro

Al via il progetto per promuovere forme sperimentali di sostegno al lavoro attraverso la realizzazione di Tirocini Lavorativi temporanei retribuiti della durata massima di tre mesi

Il Comune di Rescaldina e AFOL Ovest Legnano hanno avviato un progetto di prevenzione del disagio sociale e intendono collaborare per promuovere forme sperimentali di sostegno al lavoro attraverso la realizzazione di Tirocini Lavorativi temporanei retribuiti della durata massima di tre mesi a tempo parziale rivolte ai cittadini residenti a Rescaldina. La finalità generale del progetto è quella di fornire interventi di supporto finalizzati al reinserimento lavorativo.

Chi può partecipare:

  • residenti nel Comune di Rescaldina;
  • avere compiuto 18 anni e non avere superato i 65 anni;
  • essere disoccupati o inoccupati senza percepire alcuna indennità e dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID);
  • se cittadino extracomunitario: essere in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno in corso di validità;

Il numero delle persone che verranno avviate alle esperienze di lavoro temporanee è subordinato alle risorse economiche disponibili per l’attuazione del Progetto. Solo un componente per ogni nucleo familiare anagrafico potrà essere beneficiario del progetto. I beneficiari di tali progetti verranno individuati da un’apposita commissione tecnica che valuterà i requisiti sopra indicati, in relazione all’ISEE presentato.

Le domande debitamente compilate e documentate dovranno essere fatte pervenire entro le ore 12 del prossimo 22 agosto tramite consegna diretta o a mezzo Raccomandata A.R. all’Ufficio Protocollo del Comune di Rescaldina – P.zza Chiesa – 20027 RESCALDINA (MI), nei seguenti giorni e orari:

  • da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30,
  • mercoledì anche dalle 16,30 alle 18,15
  • sabato dalle ore 9,00 alle ore 11,30

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione al progetto, corredata da tutti gli allegati richiesti, anche tramite PEC al seguente indirizzo: comune.rescaldina@pec.regione.lombardia.it

Il richiedente dovrà allegare alla domanda la seguente documentazione:

  •  copia fotostatica del documento di riconoscimento in corso di validità;
  •  attestazione ISEE in corso di validità;
  •  dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID)
  •  copia carta di soggiorno o permesso di soggiorno in corso di validità

La graduatoria verrà effettuata in base all’ISEE da una commissione appositamente costituita, in accordo con AFOL Ovest, tenuto conto anche dell’ammissione di un solo componente per nucleo anagrafico. In caso di parità di ISEE fra più candidati, prevarrà il criterio temporale di presentazione della domanda.

 

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali tel. 0331,467870 / 0331,467833; e mail: servizisociali@comune.rescaldina.mi.it,