In Antartide il parco marino più grande del mondo

Intesa tra l'Unione Europea e 24 Paesi per creare una riserva, la prima del mondo in acque internazionali, nella Baia di Ross. 1 milione e mezzo di chilometri quadrati dove non sarà consentito pescare

Dopo cinque anni di difficili negoziati, l’UE e altri 24 Paesi hanno firmato a Hobart, Australia, un accordo storico per creare il parco marino più grande del mondo, il primo situato in acque internazionali. Sarà in Antartide, nella baia di Ross, e sarà grande un milione e mezzo di chilometri quadrati (come due volte il Texas, o Francia e Spagna insieme). Non saranno permesse attività di pesca in questo territorio, da dove si stima nascano i 3/4 del nutrimento presente negli oceani di tutto il pianeta. L’accordo di protezione durerà 35 anni.

Il Mare di Ross è una baia molto profonda dell’Oceano Antartico e gli scienziati la considerano l’ultimo ecosistema marino intatto della terra: un vero e proprio laboratorio vivente, importantissimo per la ricerca e per capire come il cambiamento climatico sta impattando sul pianeta.